Genova, donna sequestrata e violentata in un capannone per giorni

A Genova una donna di 36 anni è stata sequestrata e violentata per tre giorni da un uomo, di origine marocchina, pregiudicato e senza tetto. La donna venezuelana ha raccontato tutto alla polizia non appena è riuscita a divincolarsi da questa situazione. La violenza si è consumata in un capannone abbandonato a Genova, precisamente in via Ronchi, nel quale il marocchino suo coetaneo e conoscente di lei, l’aveva invitata. Infatti la vittima ha raccontato alla polizia che il 7 ottobre era stata invitata dall’uomo, che conosceva, ad andare a trovarla a casa sua, nel capannone dismesso appunto, e la donna, convinta delle buone intenzioni di lui, aveva così preso l’autobus per raggiungerlo. Tra l’altro mentre era sul bus ha anche chiacchierato con un’altra donna ecuadoriana, anch’essa amica del marocchino, che l’avrebbe rassicurata sulla buona fede dell’incontro. Invece poi, giunta sul posto, la vittima è stata accompagnata dalla donna conosciuta sull’autobus fino al capannone, nel quale è stata costretta a rimanere contro la sua volontà per ben tre giorni. Lei è riuscita a fuggire solo quando il suo aguzzino l’ha costretta ad accompagnarlo in un negozio di telefonia per riparare il cellulare. Da qui la fuga della donna che si è subito recata al pronto soccorso dell’ospedale Galliera e ha raccontato tutto alla polizia che sta di turno fisso presso il nosocomio. Le ricerche del marocchino sono scattate immediatamente con l’accusa di violenza sessuale e sequestro di persona. L’uomo è stato poi ritrovato e arrestato immediatamente. Alla donna invece sono stati dati inizialmente dieci giorni di prognosi riservati in seguito ai segni di violenza riscontrati, anche se ancora sono in corso su di lei ulteriori accertamenti.

2 responses to “Genova, donna sequestrata e violentata in un capannone per giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.