Josh Marks ex Masterchef trovato morto: il dolore di Ramsay

Era diventato una vera star anche grazie ai tanti consigli che i tre giudici di Masterchef gli avevano dato durante la terza edizione del programma in onda negli Usa. parliamo di Josh Marks che è stato trovato morto nella sua casa. Un colpo di pistola: sono aperte tutte le piste ma la polizia pensa che si sia trattato di un suicidio. Il giovane soffriva infatti di un disturbo bipolare che potrebbe averlo portato alla morte.

Ad avvertire la polizia una donna impaurita che aveva sentito dei colpi di pistola. Josh, nonostante la partecipazione al grande show televisivo aveva avuto d grossi problemi, qualche settimana fa era stato anche arrestato. In quell’occassione Marks aveva dichiarato di esser stato posseduto dallo spirito di Gordon Ramsay suo maestro durante la terza edizione di Masterchef.
Lo chef invece ha espresso tutto il suo dolore per questa perdita con un messaggio su twitter in cui dichiara la sua vicinanza alla famiglia del ragazzo: “Just heard the devastating news about Josh Marks. My thoughts are with his family & friends at this tragic time.”

 

One response to “Josh Marks ex Masterchef trovato morto: il dolore di Ramsay

  1. È stato trovato morto in un vicolo vicino casa da sua madre, e non in casa. Lei lo ha cercato dopo essere stata subito avvisata da una vicina che lo aveva visto aggirarsi con una pistola. E gli era stata diagnosticata la schizofrenia purtroppo, molto più difficile da tenere sotto controllo a differenza del disturbo bipolare, che con i farmaci e la giusta dose può essere gestito più facilmente. Povero ragazzo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.