Torino, nipote uccide a coltellate la zia: caccia all’assassino

Omicidio all’interno delle mura familiari a Torino. Un’anziana donna, Rosa Ferraro, di 69 anni, è stata uccisa a coltellate dal nipote. L’uomo ha ucciso sua zia e si è dato subito alla fuga una volta compiuto l’orribile gesto. La donna sarebbe morta subito per le gravi ferite inflitte dall’arma da taglio. L’episodio è accaduto a Grugliasco, in provincia di Torino. Giunti sul posto i carabinieri per svolgere le indagini sul caso, nel tentativo di fornire un quadro chiaro della vicenda e cercando di scoprire le cause che avrebbero spinto il nipote della donna ad ucciderla.Gli investigatori sono sulle tracce dell’assassino, nipote dell’anziana, che avrebbe ucciso l’anziana e che sarebbe fuggito subito dopo.
Secondo le prime ricostruzioni pare che a uccidere la donna sia stato il nipote nei pressi dell’abitazione dell’anziana, in via Tirreno 38. Per l’anziana non c’è stato nulla da fare, nonostante i tentativi nel cercare di salvarla. Restano ancora sconosciuti i motivi per i quali sarebbe stata accoltellata l’anziana donna.  Un’ipotesi potrebbe esser ricollegata a qualche prestito di soldi. Nel frattempo, continuano le ricerche sul nipote della donna che è fuggito subito dopo aver commesso l’omicidio. Si attendono dei risvolti sperando che la giustizia possa fare il suo corso. Il nipote, infatti, è attualmente ricercato dalle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.