Lorenzo Flaherty a Le Iene, non ha pagato i collaboratori (VIDEO)


E’ finito nel mirino de Le Iene Lorenzo Flaherty, attore italiano di fiction, noto per la sua partecipazione al programma televisivo “Ballando con le Stelle”. Ieri, 3 dicembre, durante la puntata andata in onda de Le Iene, un servizio su di lui. A quanto pare sembra che l’attore non avrebbe pagato i suoi collaboratori. Riccardo Trombetta, inviato de Le Iene, fa un paio di domande all’attore. In primis gli chiede come mai non avrebbe pagato molti dei suoi collaboratori.  Durante il loro servizio, Le Iene riportano alla luce che nel 2012 Flaherty era stato produttore cinematografico del suo primo, e unico, film “Il Ragioniere della Mafia”. Al fine della realizzazione del film Lorenzo si era avvalso dell’aiuto di vari collaboratori: tecnici, attori. Insomma, non aveva fatto tutto da solo. Pare, però, che questi collaboratori, a distanza di anni, non abbiano ricevuto il pagamento dovuto per il loro lavoro. Le Iene, pertanto, sono andati a parlare di proposito con l’attore Lorenzo Flaherty per chiedere delle spiegazioni.
Ma il film non aveva avuto molto successo, guadagnando solo 649 euro di incassi.Adesso i collaboratori di Lorenzo sono alquanto arrabbiati con lui. Pare che l’attore prima di iniziare le riprese avesse mostrato loro una delibera del Comune di Calvello, location del film, in cui veniva assicurato uno stanziamento di 230mila euro al fine della realizzazione del film. Questo aveva momentaneamente tranquillizzato i collaboratori dell’attore. Ma poi le cose sono andate diversamente. Tuttora questa gente aspetta di ricevere dei soldi.
Ma non finisce qui, pare che il sindaco di Calvello, interrogato da Le Iene non abbia mai sentito parlare di questa delibera, Risulta pertanto che Flaherty abbia contraffatto il documento. Intanto Lorenzo ai microfoni de Le Iene ha risposto: “Sono una persona seria! Si sa che questo è un periodo di crisi e molte aziende chiudono. C’è stato qualche problema anche nella produzione del film. In ogni caso, molti che ci hanno lavorato sono stati pagati. Non tutti, è vero. Ma posso assicurare che, entro Natale, ognuno di loro avrà i soldi che gli spettano così potrà passare delle feste più tranquille!”

Per vedere il video del servizio a Le Iene clicca qui


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close