Afghanistan, attentato talebani contro aereo Isaf: morti sei americani

E’ di poco fa la notizia di un nuovo attentato dei talebani in Afghanistan contro un aereo Isaf, che è precipitato. Sono morti sei militari americani. A renderlo noto è stata proprio l’Isaf presente a Kabul. Inizialmente non erano conosciute le cause dell’incidente, in quanto, a detta del portavoce Isaf, al momento della caduta dell’aereo non erano state registrate in quella zona attività nemiche sospette. Poco dopo i talebani hanno rivendicato l’attentato.

L’aereo della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza, nota come Isaf, è caduto nella zona meridionale dell’Afghanistan. Il Dipartimento della Difesa Usa ha reso nota la nazionalità delle vittime poco dopo l’attentato. Quest’ultimo è stato rivendicato in seguito dai talebani afghani. L’agenzia Afghan Islamic Press (Aip) ha ricevuto un comunicato da parte di un portavoce, che ha dichiarato che l’aereo era stato abbattuto dai loro mujaheddin nella provincia di Kandahar. Ora si cercherà di capire se queste parole siano attendibili o meno. Ciò che è certo al momento è che un aereo Isaf è caduto in Afghanistan, e che sono morti 6 militari americani. Si tratta dell’incidente più brutto del 2013 in Afghanistan.

Si attendono ulteriori aggiornamenti sull’attentato dei talebani contro un aereo Isaf, nel quale hanno perso la vita degli americani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.