Lampedusa, il video choc di Tg2 sui migranti (VIDEO)

Il servizio di Tg2 sulla detenzione dei migranti a Lampedusa lasciano a dir poco senza parole e ciò appare evidente dal video che mostra le immagini sul trattamento. A quanto pare la Ue ha già avviato un’indagine per verificare cosa stia accadendo lì di preciso. Lascia molto riflettere il trattamento subito dei migranti a Lampedusa. “Tutte le persone sono senza vestiti come animali, in fila nudi, e in pieno inverno”, racconta uno dei migranti intervistato dal giornalista. I migranti, inoltre, vengono disinfestati da scabbia, una malattia che tra l’altro non avevano quando sono sbarcati sull’isola. Sono immagini che emergono dal video trasmesso in un servizio di Tg2, di quello che dovrebbe essere un centro di accoglienza per migranti e invece, agli occhi di tutti, pare sia un centro di concentramento. Soprattutto, quello che lascia molto discutere sono le modalità con le quali vengono trattate queste persone. Intanto, Malmstrom ha annunciato che verrà certamente aperta un’inchiesta in merito a tale procedura di infrazione, e questo per verificare che vengano messi a punto gli standard europei.  “Le immagini trasmesse dal centro di accoglienza di Lampedusa sono spaventose e inaccettabili”, continua Cecilia Malmstrom. La Malmstron, tra l’altro, aggiunge che non si tratta purtroppo della prima volta in cui il nostro Paese finisce nelle cronache e all’attenzione dell’Ue per quanto riguarda le politiche sull’immigrazione e sui centri di accoglienza. Nel frattempo, la Procura di Agrigento ha fatto partire l’inchiesta in merito al trattamento degli immigrati a Lampedusa. Dalle immagini trasmesse nel video appare evidente come i volontari svolgessero il loro lavoro in modo del tutto disinvolto, come se la procedura fosse la stessa da sempre, e nessuno se ne fosse accorto.
Mi trovo qui da 65 giorni e ho visto molte cose – racconta uno dei migranti, come si vede nel video – Le persone che arrivano non sanno nulla e la prima cosa che pensano è questa è l’Italia“. Ma il loro sogno, in realtà, è quello di poter vivere in Europa insieme alle loro famiglie e costruirsi una nuova vita. “Arriviamo qui e questo è ciò che troviamo”, concluede il migrante, deluso dal trattamento che lui e i suoi compaesani hanno ricevuto.

Per vedere il video di Tg2 clicca qui

2 responses to “Lampedusa, il video choc di Tg2 sui migranti (VIDEO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.