Michael Jackson aveva un figlio segreto: ecco il test del Dna mostrato da Brandon Howard

Michael Jackson aveva un figlio segreto. Si tratta di Brandon Howard, che mostra con felicità i risultati del Dna. Il ragazzo si dice non interessato all’eredità del padre. Vedendo le foglio del 31enne, non si può non notare una somiglianza incredibile. Michael Jackson avrebbe avuto un figlio nascosto, anche lui di professione cantante: si tratta di Brandon Howard. A sostegno della sua tesi un test del Dna. Questo test, però, a molti è sembrato falso. A ogni modo, il ragazzo sarebbe nato dalla relazione di Michael Jackson con la cantante Miki Howard, avvenuta negli anni ’80. Intanto, nella vicenda è spuntato anche un uomo che dice di essere il vero padre del giovane Brandon. Lo stesso 31enne avrebbe commissionato un test del Dna per provare che suo padre in realtà è il defunto Michael Jackson. Attualmente è al vaglio degli inquirenti, che stanno indagando se esso risulta vero. Dunque, pare che Brandon Howard, 31enne cantante figlio di Miki Howard, sarebbe in realtà figlio anche di Jackson. Il test di paternità avrebbe confermato la veridicità delle parole del ragazzo: Al 99.99% Jackson sarebbe il padre di Brandon. Che sia vero o una bufala è ancora presto per stabilirlo. Intanto, l’attore Corey Feldman (amico del 31enne cantante americano), noto per aver girato diversi film di successo negli anni ’80, ha così dichiarato: “Non ho mai incontrato due persone tanto simili in vita mia. La prima volta che Brandon è venuto in casa mia sentivo come se Michael stesse ancora camminando tra noi”. La somiglianza è impressionante, questo è fuori di dubbio. Ma le sue parole e il test saranno veri? Sarà veramente il figlio segreto di una delle star più discusse di sempre?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.