Galbiate, bimbo legato al letto: i genitori erano usciti a fare la spesa


Un bambino di tre anni è stato trovato legato a un letto a Galbiate, in provincia di Lecco. La scoperta è avvenuta durante un controllo della polizia locale. Il bambino, figlio di cittadini provenienti dall’Europa dell’Est, era in buone condizioni di salute. I genitori hanno giustificato l’atto con il fatto di evitargli pericoli mentre erano assenti a casa.
Alcuni agenti della polizia locale hanno scoperto un bambino legato ai piedi di un letto in un’abitazione a Galbiate, comune della provincia di Lecco. Il piccolo non presentava segni di maltrattamento ed era in un buono stato di salute. Al momento del controllo, nell’abitazione era presenta anche la nonna del bambino.
Figlio di genitori provenienti dall’est dell’Europa, il piccolo era stato legato per evitare che potesse farsi male durante l’assenza dei genitori, usciti di casa per fare la spesa. Quando al loro ritorno hanno trovato a casa gli agenti, i due hanno spiegato che quella di legare i bambini per evitare che si facciano male sarebbe una usanza diffusa nei loro paesi di origine.
Tuttavia, non è da escludere che le forze dell’ordine operino ulteriori accertamente per capire se quanto accaduto oggi sia stato un episodio occasionale o se invece faccia parte di una pratica consuetudinaria e di conseguenza meritevole di adeguati approfondimenti giudiziari.


  • Tag

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close