Padova, arrestato studente: aveva 15 kg di droga dello stupro

A Padova è stato arrestato uno studente che aveva con sé 15 kg di droga dello stupro. Si tratta di uno studente milanese di 22 anni, che è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Padova all’aeroporto di Orio al Serio. il ragazzo era appena stato a Barcellona e nella valigia aveva occultato circa 15 chili di Glb: la famigerata droga dello stupro. Le indagini della polizia sono partite un mese fa. Ovvero da quando, durante una festa universitaria a Padova, una studentessa di 22 anni di Vicenza si è sentita male ed è stata ricoverata al pronto soccorso din un ospedale della zona. La donna aveva ingerito senza saperlo una dose di Glb. Le indagini sono tuttora in corso. Questa droga dello stupro viene versata all’interno delle bevande ed è così chiamata perché fa perdere la memoria alla vittima che la consuma. Per questo, diventa facile abusare di lei senza rischiare denunce o perseguimenti penali. Dunque, uno studente è stato arrestata perché trasportava 15 kg di droga dello stupro. Ovviamente, il consiglio a tutte le donne è sempre quello di bere bevande “sicure” quando sono in compagnia di sconosciuti o se si trovano in qualche festa. In America è molto più diffusa, ma a quanto pare alcuni casi sono avvenuti anche in Italia. Purtroppo, basta una semplice distrazione e si rischia di subire un abuso senza nemmeno aver modo di poter denunciare l’aggressore. Staremo a vedere se dalle indagini delle forze dell’ordine emergeranno novità sul caso: probabilmente lo studente doveva vendere la droga a dei compratori già contattati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.