Bisceglie, maestra picchia un alunno in classe: arrestata


A Bisceglie (provincia di Barletta-Andria-Trani, in Puglia), una maestra picchia un alunno in classe e viene arrestata. La donna è stata colta in flagranza di reato ed è stata arrestata. La maestra di 60 anni della scuola per l’infanzia San Giovanni Bosco di Bisceglie è stata allontanata dalla struttura dopo che le forze dell’ordine hanno accertato i fatti. Infatti, dopo i primi sospetti sui maltrattamenti, sono state installate delle telecamere all’interno della scuola. Ciò è avvenuto in seguito ad alcune denunce finite sulla testa dell’insegnante. Così, gli uomini dell’Arma dei carabinieri che hanno seguito le indagini, hanno chiesto e ottenuto dalla Procura della Repubblica di Trani di piazzare delle telecamere all’interno delle aule della scuola di Bisceglie. La maestra picchia un alunno in classe proprio sotto le telecamere che hanno ripreso tutto l’accaduto e così le forze dell’ordine sono intervenute. Le riprese hanno mostrato come la donna fosse solita maltrattare gli alunni e quello non fosse un caso isolato. Nei giorni seguenti è prevista l’udienza di convalida della misura cautelare. Qui, la maestra verrà interrogata dagli inquirenti per la prima volta. La 60enne si trova attualmente agli arresti domiciliari. Le indagini erano in corso da diverso tempo e l’insegnante rischia di scontare da uno a 5 anni di reclusione. Si chiude così una vicenda che da un po’ tormentava i genitori di alcuni bambini della scuola San Giovanni Bosco di Bisceglie. In seguito alle denunce, la maestra è stata colta sul fatto mentre picchia un alunno in classe e viene arrestata. Tuttavia, sarebbe solo uno dei tanti episodi di maltrattamenti che l’insegnante era solita fare nelle sue classi.

5 commenti su “Bisceglie, maestra picchia un alunno in classe: arrestata”

  1. Marco
    Aprile 8, 2014

    PUBBLICATE IL NOME DELLA BESTIA DI BISCEGLIE CHE MALTRATTA I BAMBINI,
    BIASIMATE E CONDANNATE LE piccole ignoranti madri di bisceglie, donnine piccole piccole di cervello ed educazione, che AVREBBERO DOVUTO CAPIRE SUBITO, IN QUANTO MADRI, O ALMENO TALI DICO SOLO LE STESSE DI ESSERE, CHE SE IL FIGLIO HA ATTAGGIAMENTI STRANI , BISOGNA INDAGARE IL PERCHE’, FARSI DELLE DOMANDE E DARSI DELLE RISPOSTE. OVVIAMENTE DA PERSONCINE DA 2 SPICCIOLI QUALI SONO LE STESSE, SERVONO I SERVIZI SOCIALI . NON HANNO CERVELLO ED EMPATIA PER CAPIRE E METTONO, ULTERIORMENTE I FIGLI MALTRATTATI IN PUNIZIONE. VERGOGNA FINTE MADRI IDIOTE, VERGOGNA BISCEGLIE, PAESINO SPERDUTO ED INSIGNIFICANTE NELL’IGNORANTISSIMA PUGLIA, REGIONE PIENA DI IGNORANZA E DI BIFOLCHI

    • marco
      Aprile 8, 2014

      SCRIVETE IL NOME DELLA BESTIA DI BISCEGLIE, ALLA STESSA, SARA’ RISERVATO LO STESSO TRATTAMENTO ALLA BASTARDA E A TUTTI QUELLI DI BISCEGLIA CHE SAPEVANO E NULLA FACEVANO

      • marco
        Aprile 8, 2014

        SONO PIENAMENTE IN ACCORDO. TUTTE GLI APPELLATTIVI PIU ORRENDI SONO RIFERIBILI SOLO A CHI A COMMESSO O A CHI NON SI E’ ATTIVATO OVVIAMENTE, E IN RELAZIONE AL FATTO IN OGGETTO. CONTINUO COMUNQUE A RITENERE CHE UN GENITORE DEVE ACCORGERSI SE C’è QUALCOSA CHE NON VA NEL FIGLIO E ATTIVARSI, NEL SERVIZIO CHE HO VISTO IN TV C’ERANO SOLO OVVIAMENTE BIASIMI DELE MADRI, MA DOPODOPODOPO CHE TUTTO ERA SUCCESSO. A MIO PARERE QUESTO SCHIFO POTEVA ESSERE EVITATO, POTEVANO E DOVEVANO EVITARLO ESSENDO , IL COMPERTAMENTO DELLA BESTIA, NO UN CASO ISOLATO

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423