Caso Maddie McCann, gli agenti cercano nel resort in Portogallo dove è scomparsa

Per quanto concerne il caso della scomparsa di Maddie McCann, gli agenti sono tornati nel resort in Portogallo dove è stata avvistata per l’ultima volta. Cercano nella struttura e hanno spiegato che, a questo punto, non escludono nulla. Maddie McCann, la bimba inglese di tre anni scomparsa mentre era in vacanza con i genitori in Portogallo, se fosse ancora viva avrebbe 14 anni. L’ultima, non certo nuova, pista è quella che porta gli agenti inglesi di Scotland Yard a cercare nei pressi del resort di Praia da Luz. Le autorità inglesi si stanno recando nella zona per cercare la piccola Madeleine. Dovranno scavare alla ricerca di tracce della bambina e verificare nei dintorni se fosse ancora viva. Una squadra di ufficiali della polizia scientifica analizzerà, con i radar, il terreno e ci saranno degli scavi. Kate e Gerry McCann, i genitori della bambina, non si sono arresi all’idea che la figlia possa essere morta e sperano sia ancora viva nei pressi del resort dove è stata vista l’ultima volta. I genitori della piccola non andranno in Portogallo, ma saranno ovviamente aggiornati sulle ricerche. Proprio il 3 maggio 2003 scomparve Madeleine McCann e pochi giorni fa si è “celebrato” l’anniversario. Proseguono anche le indagini delle autorità che stanno cercando di individuare il maniaco seriale che avrebbe aggredito diverse ragazze inglesi nello stesso periodo in cui è stata rapita la giovane Maddie McCann. Dunque, si cerca nei pressi del resort dove è scomparsa la giovane Madeleine. La speranza è che sia ancora viva e in salute.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.