Salerno, migliaia di immigrati arrivano al porto

Sono migliaia gli immigrati in arrivo al porto di Salerno in queste ore, a bordo della nave Etna. Per loro una prima accoglienza con pasti caldi e letti

Sono migliaia gli immigrati arrivati al porto di Salerno a bordo della nave Etna della Marina Militare italiana. Quest’ultima è attraccata nel molo 10. Precisamente gli immigrati sono 2.186, e tra di loro ci sono anche molti bambini. Il personale del servizio sanitario e le forze dell’ordine sono sul posto, al fine di garantire un pronto intervento nel caso in cui lo si ritenesse necessario. Pare però che al momento stia procedendo tutto come stabilito. Gli immigrati in arrivo al porto di Salerno saranno trasferiti presso varie strutture di centri di accoglienza, e in mattinata sono già arrivati sul posto molti pullman. I duemila e passa immigrati, nell’ambito dell’operazione denominata Mare Nostrum, sono stati soccorsi dalla Marina Militare italiana. Sono arrivati a bordo di barconi che si trovavano in evidente difficoltà.

Affonda barcone a Lampedusa: strage di clandestini (VIDEO) – clicca qui

A quanto pare stavolta l’organizzazione sembra essere efficiente. E’ tutto pronto per far mangiare queste persone, con tremila pasti caldi a disposizione. Inoltre è presente un capannone refrigerato dove gli immigrati saranno accolti in un primo momento, messo a disposizione dall’autorità portuale.

Si è pronti anche all’eventualità che gli immigrati non vengano trasferiti subito presso i centri di prima accoglienza, e dunque sono stati preparati un centinaio di posti letto.

Per il momento tutto sembra procedere per il meglio. La macchina organizzativa continuerà a funzionare in maniera efficiente anche nelle prossime ore?

Immigrati marocchini si cuciono nuovamente la bocca per protesta – clicca qui

Sta di fatto che queste persone sono arrivate a bordo di barconi dal mare, nella speranza di trovare una vita migliore. Purtroppo spesso si dimentica che si tratta di persone bisognose di aiuto, che non riuscivano ad andare avanti nei loro paesi d’origine e così hanno deciso di rischiare la vita in lunghi viaggi dai quali a volte non arrivano vivi.

Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti sull’arrivo degli immigrati al porto di Salerno.

Brescia, manifestazione contro immigrati: contestato il ministro Kyenge – clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.