Brasile, arrestato il serial killer delle donne: 39 le sue vittime

In Brasile è stato arrestato il serial killer delle donne. Aveva mietuto ben 39 vittime a Goiana e dintorni. Nella Capitale dello Stato centrale di Goias era solito agire Thiago Henrique Gomes da Rocha, soprannominato dai media locali Jack lo squartatore. Il 26enne è stato arrestato per aver assassinato 39 persone, quasi tutte donne. Il serial killer ha confessato anche perché le prove erano tutte contro di lui. Quando lo hanno trovato nella sua casa aveva una calibro.38 vicino a sé: proprio quella era l’arma tipica con il quale l’uomo uccideva. Il 26enne era un dipendente di un’agenzia di sicurezza privata.

Brasile, orfani si fidanzano e dopo 10 anni scoprono di essere fratelli: decidono ugualmente di sposarsi – LEGGI QUI

Ancora ignote le motivazioni degli omicidi, ma il capo della polizia di Goiania, Joao Carlos Gorski, ha spiegato che le prime 15 vittime erano tutte donne senza fissa dimora. In seguito, il serial killer ha ucciso alcuni motociclisti. Era solito colpire le persone più deboli e che avrebbero creato difficoltà alle autorità per quanto riguardava la loro identificazione. L’incubo degli abitanti di Goiana è terminato: il serial killer è stato arrestato, ma non prima di aver mietuto ben 39 vittime, di cui la maggior parte erano donne.

Brasile, la città di sole donne cerca un uomo – LEGGI QUI

Lo avevano chiamato Jack lo squartatore proprio perché come il famoso precursore nel mondo criminale, era solito uccidere donne senza fissa dimora, probabilmente anche prostitute. La lunga catena di omicidi non poteva però passare inosservata. Alla fine le tracce hanno portato le autorità in casa del 26enne e le prove lo hanno costretto a confessare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.