Frosinone, si travestiva da Batman e violentava la moglie con gli ortaggi: denunciato

A Frosinone, un uomo si travestiva da Batman e violentava la moglie con gli ortaggi. Per anni è andato avanti con questo tipo di soprusi, ma alla fine è stata denunciato. Una donna, madre di famiglia, è stata violentata per vent’anni. Non voleva soddisfare le perversioni del marito, ma è stata costretta per lungo tempo a fare ciò che lui diceva. Il camionista 55enne, marito della donna, si travestiva spesso da Batman e violentava la moglie utilizzando degli ortaggi. Se la donna fosse stata consenziente, sarebbe stata una perversione lecita tra le mura domestiche, ma la compagna era costretta a subire il tutto.

A descrivere le perversioni con il quale il camionista era solito abusare della moglie è stato il racconto della donna alle forze dell’ordine. Utilizzava anche oggetti vari e costringeva la donna a travestirsi. La madre di tre figli è stata minacciata dal marito persino con un’arma da fuoco. L’uomo si dichiarava stanco di vivere con lei e l’ha minacciata con una pistola dicendole che doveva andarsene via.

Frosinone, bambina spinge dalle scale il fratellino: le sue condizioni sono gravi – LEGGI QUI

Dopo questa umiliazione, la donna è riuscita a trovare il coraggio per denunciare i soprusi subiti per anni e ha avviato le pratiche per la separazione. Dunque, a Frosinone un camionista 55enne era solito darsi alle perversioni costringendo la compagna, futura ex. Si travestiva da Batman e la violentava anche con degli ortaggi. Adesso è stato denunciato e la donna potrà finalmente ricostruirsi una vita lontano da lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.