Sciopero mezzi 1 aprile Roma: fermi treni, metro e bus

Flash news: Roma, 1 aprile 2011– Si preannuncia un altro venerdì di disagi per tutti i lavoratori che adoperano i mezzi pubblici. Proclamato infatti lo sciopero nazionale di bus, treni e metropolitane indetto da sette sindacati per protestare contro il mancato rinnovo del contratto della mobilità e contro i numerosi tagli al trasporto pubblico.

Lo sciopero dei mezzi coinvolge oltre duecentomila dipendenti che però garantiranno il servizio minimo di sei ore in due fasce: una mattutina e una pomeridiana; saranno inoltre attivi i treni lunga percorrenza di Trenitalia.

Nella Capitale si sono registrati vari disagi alla circolazione già dal mattino, principalmente sul GRA e nelle diramazioni della autostrade Roma Sud e Roma Nord. Dalle ore 9.15 è stato interrotto il servizio delle linee metropolitane A e B, della ferrovia Roma-Lido e Termini-Giardinetti. A corse ridotte invece la tratta ferroviaria Roma-Viterbo, mentre la disabilitazione delle ZTL diurne del centro hanno consentito l’accesso ai veicoli privati; rimarranno attive invece le ZTL notturne.

I treni, fermi già dalle 21,00 di ieri sera, continueranno lo sciopero fino a questa sera mentre la metro si bloccherà dalle 8,30 fino alle 17 e poi di nuovo dalle 20,00 fino al termine del servizio. A rischio anche i servizi di tram, bus e filobus.

Andrea speziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.