Padre Pio, un pellegrinaggio per celebrare la sua nascita

 

 

Il 25 maggio 1887 era nato Padre Pio, a Pietralcina (Benevento). Niente di meglio che seguire, in diretta, le celebrazioni che ricordano la sua nascita e le sue opere, proprio in pellegrinaggio su quella che, oggi, è definita la sua casa.  O meglio un complesso vastissimo che include numerose testimonianze della fede del Padre, i suoi miracoli, le stimmate e le azioni di carità nei confronti dei fratelli e del prossimo più bisognoso. Per ritrovare se stessi ed il senso della vita, San Giovanni Rotondo è il luogo ideale, un modo per scendere in profondità alle radici della fede e della propria vocazione personale.

 Da padre Pio si muovono pellegrinaggi, gruppi di preghiera, s’incontrano i malati ed i sofferenti, non solo la chiesa ed il santuario sono stati eretti e conservati dai Frati, ma esiste anche un ospedale ed una Casa Sollievo per gli ultimi, gli affaticati dalle malattie croniche ed invalidanti. L’opportunità, a san Giovanni Rotondo, di seguire liberamente le celebrazioni, confessarsi tramite appuntamento con i Frati, ma anche capire , dalle origini, il percorso di San Pio.

Mediante pannelli, foto, reperti e materiali è visibile tutta la sua vita, dalle umili origini fino agli studi, al percorso religioso, quindi, l’uomo Pio, a volte troppo schivo ed introverso, enigmatico, sempre vero. S. Giovanni Rotondo, il rifugio dei fedeli alla ricerca di loro stessi, una risposta tra le tante. Possibile.  Andare a san Giovanni  Rotondo significa anche interrogarsi sulle stimmate del Frate Cappuccino entrato nella storia, le ferite dalle quali trasudava sangue, le piaghe che venivano coperte con delle bende grezze che si possono vedere, originali, nella ricostruzione degli ultimi anni di vita del Santo. Alcuni dicono che in realtà non sono mai esistite, altri sostengono che si trattasse di una reazione chimica, altri ancora avvicinano Pio alla sofferenza sulla croce del Signore. Quale sia la versione più accreditata o credibile?  Chi può dirlo, l’importante è conoscere a fondo, prima, farsi un’idea personale, dopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.