Tremonti fuori onda imbarazzante: “Brunetta è un cretino” (video)

E’ solo l’ennesima gaffe tra ministri. Tremonti, Ministro dell’Economia, in un fuori onda davvero imbarazzante, avrebbe dato a Brunetta, Ministro per la Pubblica Amministrazione, del cretino. E’ successo “in casa Tremonti”, al ministero dell’Economia, a Roma, in via XX Settembre. Tremonti ha dato la parola a Brunetta, nel corso della conferenza stampa per presentare la manovra economica appena firmata dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Quando parla Brunetta, illustrando i correttivi alla spesa del pubblico impiego, Tremonti dà segni di spazientamento. Così, il Ministro dell’Economia, rivolgendosi al ragioniere generale dello Stato, Mario Canzio, al capo di gabinetto del suo ministero Vincenzo Fortunato e al ministro del Welfare Sacconi, commenta la performance del collega Brunetta in questo modo: “E’ proprio un cretino“, “questo è il tipico intervento suicida”. I tre a cui Tremonti si rivolge non lo contraddicono,anzi appoggiano le sue parole, trovandosi tutti d’accordo. Intanto allo stesso tavolo, a pochi centimetri di distanza, Brunetta continua a parlare. E, nel parlare dei provvedimenti per il taglio alle auto blu, cita proprio il Ministro dell’Economia, che si mette le mani nei capelli, sconcertato. I commenti al tavolo del governo arrivano giù pesanti. Che ci sia un forte dissidio fra Brunetta e Tremonti, si sa. Sono infatti tantissimi gli scontri dentro e fuori il consiglio dei ministri. Ma questo video fotografa la situazione all’interno del governo e fa strage di mille dichiarazioni ufficiali. Riportiamo di seguito il video esclusivo, pubblicato oggi, 7 luglio 2011, da Repubblica.it, del fuori onda imbarazzante di Tremonti, contro Brunetta:

http://tv.repubblica.it/politica/fuori-onda-brunetta-parla-tremonti-lo-demolisce-e-un-cretino/72234?video

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.