Caldo record oggi in Italia, temperature da bollino rosso

E’ davvero un caldo da record quello della giornata di oggi, 13 luglio 2011, che metterà in ginocchio ben 13 città italiane, dove le temperature si faranno sentire in maniera più intensa. Per chi non è in ferie e quindi non potrà abbandonare la città nella giornata di oggi per gustarsi una giornata di mare a mollo nell’acqua, c’è bisogno di massima allerta. In particolare, come sempre in queste occasioni, è necessario tenere d’occhio anziani, bambini e anche animali di compagnia che vivono in casa, come cani e gatti. La regola numero uno è quella di bere molta acqua, anche quando non si ha sete. Inoltre, è bene rinfrescarsi, con una doccia, ogni tanto. Per quanto riguarda l’alimentazione poi, no a pranzi pesanti o caldi: un bel piatto fresco, come pasta fredda, insalata di riso o di patate, insomma, qualcosa di buono, fresco e sostanzioso. Come dicevamo sono 13 le città dove è scattato l’allarme rosso. Vediamo nel dettaglio quali sono.Dunque, massima allerta a Bologna (con 36 gradi percepiti), Campobasso (32 gradi), Civitavecchia (37), Firenze (36), Frosinone (38), Latina (39 gradi, il record della giornata), Messina (38), Palermo (36), Perugia (36), Pescara (36), Rieti (36), Roma (38) e Trieste (37 gradi).  La situazione dovrebbe migliorare già da dopo domani, giovedi 14 luglio, un week end fresco per un meritato riposo per chi ha lavorato con il caldo rovente di questo luglio da record. Certo, nel prossimo week end forse non sarà l’ideale andare al mare, ma è ugualmente rilassante fare una passeggiata al fresco per sbollire un po’ dal caldo percepito in questi ultimi giorni di fuoco.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.