Marita Comi a Matrix: Massimo Bossetti innocente, era con me quella sera

Marita Comi torna in tv e parla ancora una volta del giorno in cui Yara Gambirasio fu uccisa. Conferma l’innocenza di suo marito: “Non può essere stato lui, era con me”. La moglie di Massimo Giuseppe Bossetti torna a parlare in tv e lo fa di nuovo nello studio di Canale 5. La vediamo in un programma per la prima volta dopo il fiume di intercettazioni arrivate in queste ultime settimane, intercettazioni di cui lei è protagonista. In particolare quelle in cui si parla dei due famosi coltellini che Marita avrebbe trovato in casa dopo una perquisizione e avrebbe poi portato in carcere. E ancora li avrebbe buttati su consiglio di suo marito. Di questo e di altro si parlerà nella puntata di Matrix di cui la moglie di Massimo Giuseppe Bossetti sarà protagonista. “Hanno provato a mettermi contro di lui con le intercettazioni, facendo sembrare che non mi fidi di Massimo, che non gli creda. Invece è l’esatto contrario” queste alcune dichiarazioni che Marita aveva rilasciato per la Repubblica. LEGGI QUI LE ACCUSE CONTRO L’AVVOCATO DI MARITA

Nella puntata di Matrix in onda l’1 aprile 2015 continuerà la sua linea, quella in cui difende suo marito. Per Marita quindi non ci sono dubbi: non è Massimo Giuseppe Bossetti l’assassino di Yara Gambirasio, chi ha ucciso la tredicenne di Brembate è ancora in libertà. “Mio marito tornava sempre a casa dopo il lavoro. Non andava da nessuna parte. Anche la sera del delitto (il 26 novembre del 2010) ha mantenuto le sue abitudini“. Nelle tante intercettazioni ascoltate in queste settimane però si evince tutt’altro. Si capisce che Marita ha dei dubbi che pone degli interrogativi perchè non ricorda quei giorni con precisione. Giorni in cui lei e Bossetti avevano litigato tanto che non si sentivano neppure al cellulare. Vedremo che cosa aggiungerà oggi la signora Bossetti nell’intervista a Matrix che lo ricordiamo andrà in onda subito dopo Le tre rose di Eva 3 su Canale 5 in seconda serata.

One response to “Marita Comi a Matrix: Massimo Bossetti innocente, era con me quella sera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.