Caso Renata Rapposelli, suo figlio rivela: “Mio padre ha perso la memoria”


Caso Renata Rapposelli, suo figlio rivela: “Mio padre ha perso la memoria”

Torna a parlare Giuseppe Santoleri, il figlio di Renata Rapposelli che spiega quello che sta succedendo in questi giorni a suo padre. Ha qualcosa da dire e rivela un particolare molto importante sulle condizioni di salute di suo padre Giuseppe che, dopo la scomparsa di sua moglie e il ritrovamento del cadavere della donna, è ricoverato in ospedale. “Sono stati giorni difficili per me. Ho avuto anche l’influenza ma questo è il male minore. E’ psicologicamente che sono distrutto” queste le parole di Simone, il figlio di Renata Rapposelli. Le feste di Natale Simone le ha trascorso da solo, con gli occhi delle persone addosso, persone che credono che lui e suo padre stiano nascondendo qualcosa e che abbiano a che fare con la morte della pittrice di Ancona. 

GIUSEPPE SANTOLERI HA PERSO LA MEMORIA: NON RICORDA NULLA DI QUELLO CHE E’ SUCCESSO IL GIORNO IN CUI RENATA E’ SCOMPARSA-Ma la rivelazione più importante riguarda la salute di suo padre. Simone rivela: “Mio padre non ricorda nulla, fisicamente sta bene ma mentalmente no. La sua memoria sembra essersi fermata, non ricorda nulla di quel giorno, non ricorda nulla di mia madre, mi chiede qualsiasi cosa.

Non ricorda davvero nulla.

Non so se questo dipende dai farmaci che gli hanno dato non lo so. Posso dire che mi ha sempre chiesto che cosa fosse successo in quei giorni. All’inizio, quando facemmo la ricostruzione era stato preciso, aveva indicato anche il posto in cui aveva accompagnato mia madre.” 

L’avvocato della famiglia Santoleri spiega che questi vuoti di memoria potrebbero dipendere dai farmaci. Non ricorda le cose che sono avvenute di recente ma la speranza è che questo vuoto sia dovuto solo all’assunzione dei farmaci. L’avvocato ancora spiega che tutto quello che doveva raccontare Giuseppe, l’ha già detto anche se la conduttrice de La vita in diretta, Francesca Fialdini, fa notare che la perdita di memoria potrebbe essere fondamentale in questa vicenda. Simone poi racconta al giornalista di rai 1 Max Franceschelli: “Sono stati giorni difficili per me, tutti mi guardano anche quando vado a fare la spesa. Non so che cosa fare. Per il momento sto con la testa a mio padre, penso a lui, penso a cosa fare per aiutarlo”. 

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close