Mafia foggiana, arrestati diversi esponenti: effettuate pressioni sul Foggia Calcio


Mafia foggiana, arrestati diversi esponenti: effettuate pressioni sul Foggia Calcio

La mafia foggiana è stata colpita al cuore con gli arresti di diversi esponenti in un’operazione di Polizia e Carabinieri. Sono centinaia gli uomini impegnati nell’operazione. E’ emerso dalle indagini che la mafia foggiana potrebbe aver fatto delle pressioni sui dirigenti del Foggia Calcio per l’ingaggio di un calciatore. Tra le persone indagate spunta il nome del pluripregiudicato Rodolfo Bruno, ucciso il 15 novembre scorso nella periferia di Foggia, all’interno di un bar. L’operazione va avanti da alcune ore e sono molti gli agenti impegnati su questo fronte. Le accuse, per le persone arrestate, sono di tentato omicidio, associazione a stampo mafioso, estorsione e armi.

ARRESTATI DIVERSI ESPONENTI DELLA MAFIA FOGGIANA IN UN’OPERAZIONE DI POLIZIA E CARABINIERI

E’ importante il colpo sferrato alla mafia foggiana. In queste ore sono avvenuti diversi arresti di persone considerate esponenti dell’organizzazione criminale della città. Sono circa duecento gli uomini delle forze dell’ordine impegnati in questa complessa e delicata operazione. In manette sono finite dunque diverse persone che fanno parte delle famiglie della criminalità organizzata che opera nella provincia di Foggia. La Dda di Bari si è occupata di coordinare l’inchiesta che ha portato agli arresti. Le accuse a vario titolo, per coloro che sono finiti in manette, sono di associazione a stampo mafioso, estorsione, armi e tentato omicidio.

Le misure cautelari sono state messe in atto nei confronti degli esponenti appartenenti alle batterie Sinesi-Francavilla e Moretti-Pellegrino-Lanza.

Si tratta dell’operazione antimafia più importante avvenuta a Foggia negli ultimi anni. Questo è quanto sostengono investigatori ed inquirenti che hanno lavorato per arrivare a questo risultato.

LA MAFIA FOGGIANA E LE PRESUNTE PRESSIONI SUL FOGGIA CALCIO

Ma non finisce qui, perché dalle indagini sono emerse anche altre verità. Dagli atti, che hanno portato all’arresto di diverse persone che potrebbero essere affiliate alla mafia foggiana, ci sarebbero anche questioni legate al calcio. Pare infatti che siano state fatte delle pressioni negli anni passati nei confronti di dirigenti, ex dirigenti ed un ex allenatore del Foggia Calcio per ottenere l’ingaggio di un calciatore foggiano. Tra le persone indagate nell’ambito di questa inchiesta è emerso anche il nome del pluripregiudicato foggiano ucciso il 15 novembre scorso, Rodolfo Bruno. Era stato ammazzato poco tempo fa alla periferia di Foggia, all’interno di un bar. Le indagini proseguiranno per accertare o meno la colpevolezza delle persone arrestate con l’operazione portata avanti da polizia e carabinieri. Un lavoro importante che consente di fare luce sulla criminalità organizzata foggiana.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close