Nuovo Codice della Strada: bici contromano e niente sigarette in auto

nuovo codice della strada

Il nuovo Codice della Strada porterà diverse novità come ad esempio nuove norme per quanto riguarda le sigarette in auto e le bici contromano. Le novità sono in fase di discussione in Commissione Trasporti alla Camera. Si tratta al momento di una proposta di legge presentata da M5S e Lega per modificare in parte il Codice della Strada. Vediamo quindi quali sono le novità che potrebbero arrivare nei prossimi mesi.

NUOVO CODICE DELLA STRADA: TANTE NOVITA’ PER CHI E’ ALLA GUIDA COME IL DIVIETO PER LE SIGARETTE

Tra le novità che potrebbero esserci nel nuovo Codice della Strada, che è in fase di discussione alla Commissione Trasporti alla Camera, c’è il divieto al fumo di sigarette in automobile. Inoltre ci dovrebbe essere la possibilità per le bici di andare contromano, l’aumento del limite di velocità in autostrada a 150 chilometri orari e i parcheggi rosa per donne in gravidanza e per quelle con bimbi piccoli.

Inoltre è previsto un aumento delle sanzioni per chi utilizza il cellulare in auto durante la guida. Nel nuovo Codice della Strada vengono inseriti tra i velocipedi anche i mezzi di micromobilità elettrica di piccola taglia, come i monopattini, i segway, gli skate e gli hoverboard. Secondo quanto emerge, è previsto poi il divieto per quanto riguarda la circolazione di carrozze trainate da cavalli.

Una delle proposte è quella della possibilità delle bici di andare contromano all’interno dei centri abitati dove la velocità non superi i 30 chilometri orari. A parlare di questo è l’Associazione sostenitori e amici della polizia stradale, Asaps. Il presidente Giordano Biserni ha dichiarato all’Adnkronos che “bisognerebbe sperimentare e monitorare con molta attenzione” questa possibilità in quanto “la questione merita molta prudenza“. Infatti non è escluso il rischio che aumentino gli incidenti. Ha dunque spiegato che nei Paesi nordici gli automobilisti rispettano i limiti di velocità e bisogna capire qui in Italia cosa potrebbe succedere.

Biserni si è anche espresso riguardo l’aumento del limite di velocità sulle autostrade a tre corsie. In questo caso la modifica al Codice della Strada viene definita “assurda e popolare“, che “può solo attrarre consensi“. Infatti questa misura è “in controtendenza con i restringimenti dei limiti di velocità, specie sulle statali, che si stanno effettuando in Europa“. L’Italia sarebbe l’unico Paese ad aumentare i limiti di velocità in autostrada.

Insomma, si lavora alla messa a punto del nuovo Codice della Strada che prevede misure come il divieto di fumo delle sigarette in auto, le bici contromano e l’aumento dei limiti di velocità. Come prenderanno questi cambiamenti i cittadini?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.