Bambina massacrata a Genzano, a Pomeriggio 5 l’audio della mamma: “Voglio aiutare Federico non lo abbandono”


Nella puntata di Pomeriggio Cinque in onda il 19 febbraio 2019, Barbara d’Urso annuncia che la redazione ha cercato di capire se davvero la mamma della bambina di Genzano, massacrata di botte dal suo compagno, abbia rilasciato o meno la famosa intervista nella quale diceva che amava ancora l’uomo e che non lo avrebbe abbandonato. Sara, la mamma della piccola, che al momento è stata allontanata dalla bambina e anche dalle sue altre due figlie, ha negato, in diretta, venerdì pomeriggio, di aver mai detto qualcosa di simile. Ha negato di aver rilasciato altre interviste e ha detto di odiare l’uomo che aveva fatto del male alla sua piccola. Oggi però è stato mandato in onda l’audio della intervista realizzata dalla giornalista del Messaggero. E le parole di Sara sono quelle che la giornalista aveva riportato nel suo articolo, nessuna cattiveria o menzogna sul suo conto, solo le parole della donna.

POMERIGGIO CINQUE L’AUDIO DELLA MAMMA DI GENZANO CHE DIMOSTRA LA PRIMA VERSIONE DEI FATTI

La conduttrice spiega quindi che lei più volte nella sua intervista ha chiesto a Sara se avesse detto o meno le parole che i giornali avevano riportato. Sara ha smentito dicendo che non aveva rilasciato nessuna intervista prima di quella di Pomeriggio Cinque. La conduttrice però rivela che i suoi giornalisti hanno contattato la giornalista del Messaggero che ha fatto l’intervista, che ha registrato le parole di Sara.

Come avevamo già letto quindi sul Messaggero, le parole di Sara sono le stesse: la ragazza spiega che Federico non aveva mai manifestato episodi simili di violenza, spiega che va aiutato, che lei adesso non lo perdona ma che lo vuole aiutare. La giornalista indugia su questo aspetto e ribadisce la domanda più volte: “tu lo abbandoni?” e Sara risponde: “No io non lo abbandono”. 

Ecco le parole di Barbara d’Urso nella puntata di oggi di Pomeriggio Cinque dopo l’ascolto audio dell’intervista rilasciata da Sara alla giornalista del Messaggero. 

“Sono 11 anni che io cerco di spiegare alle donne che un uomo, quando ha questi attacchi, chiamiamoli così di violenza, contro una donna o contro una creature indifesa e poi si pente dicendo di non averlo fatto con cattiveria, questa persona va fermata subito. Voglio dire a Sara che io sono assolutamente d’accordo che una persona che ha degli attacchi va fermato e va aiutato, va curato. Ma  Sara tu e tutte le donne che mi stanno ascoltando, si devono rendere conto che una cosa del genere non deve essere neanche lontanamente perdonata. Non si può pensare non lo ha fatto con cattiveria. Se il ragazzo va curato, io abbraccio la madre di questo ragazzo. Ma tua figlia che ha 22 mesi che c’entrava, che male ha fatto nella sua vita? Lo capisci Sara, lo capite donne? “.

Queste le parole di Barbara d’Urso che ha voluto lanciare da Pomeriggio Cinque un forte messaggio per tutte le donne. 

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close