L’Italia che chiede giustizia per Chico Forti: da Le Iene una ondata di affetto in tutto il paese


Continua l’ottimo lavoro fatto da Le Iene per Chico Forti: l’Italia deve credere di poter riportare a casa un uomo che si dice innocente da oltre 20 anni e che sconta una pena in America senza aver avuto un giusto processo. Ed è per questo che l’Italia si mobilita con continue richieste ai potenti del nostro paese, con la speranza che questa storia possa finire il prima possibile. Tutta l’Italia si è mobilitata per il caso di Chico Forti, il nostro connazionale condannato a morire negli Stati Uniti perché accusato, e poi condannato, per l’omicidio di Dale Pike. Dopo lo Speciale del nostro Gaston Zama sono tantissime le persone che hanno investito il loro tempo e le loro energie per far sentire la propria voce. Ed è giusto anche mostrare in un filmato, tutto quello che per Chico si è fatto. In questi anni molte trasmissioni televisive hanno affrontato il caso, ma spesso si è fatto in seconda serata, in programmi poco seguiti sui social. L’effetto Le Iene invece si fa sentire e ha coinvolto anche moltissimi giovani che si sono appassionati alla storia di Chico e che sperano che quest’uomo possa tornare in Italia, anche se dovrà scontare qui la sua pena, anche se sarebbe più giusto rifare un processo che, come dimostrano i fatti, è stato compromesso.

TUTTO L’AFFETTO DELL’ITALIA PER CHICO FORTI: SI CHIEDE GIUSTIZIA

Nel servizio andato in onda nella puntata de Le Iene in onda il 3 marzo 2020, Gaston Zama va in giro per l’Italia a intervistare le persone che spontaneamente hanno fatto qualcosa per Chico. Ad esempio un’agenzia pubblicitaria ha investito i propri soldi per sostenere Chico. “È stato naturale, mi ha colpito molto la sua storia, ha detto prima di commuoversi la persona che ha scelto di farlo. E poi a Barletta, dove una signora quando può passa la sua giornata a tappezzare la città con la faccia di Chico. Insomma un grande affetto che tutta l’Italia prova per Chico e che spera che possa tornare in Italia per dimostrare la sua innocenza. Gaston Zama tra l’altro, qualche giorno fa ha anche festeggiato insieme alla mamma di Chico il suo 92esimo compleanno. Lei lo aspetta da 20 anni ma non si arrende!

Un’ondata travolgente di iniziative che ha commosso anche i giornalisti e gli inviati de Le Iene che hanno lavorato al caso e che sperano che Chico possa presto tornare in Italia per ricevere questo grande affetto.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close