Salta il bollettino della protezione civile da Roma: Angelo Borrelli ha la febbre


Dalla fine del mese di febbraio, è diventata, purtroppo, un appuntamento fisso, la conferenza stampa delle 18 in diretta da Roma, con il capo della Protezione civile pronto ad aggiornarci con tutti i dati, e a rispondere anche alle tante domande fatte dai giornalisti . Oggi la conferenza stampa non ci sarà. Il 25 marzo 2020 infatti non ci sarà modo di ascoltare il capo della protezione civile ma gli aggiornamenti, con i dati e le schede di questa giornata, arriveranno puntuali alle testate di tutta Italia che potranno poi diffondere i dati. In ogni caso ricordiamo che ogni regione, intorno alle 18, comunica i dati per aggiornare la popolazione.

ANNULLATA LA CONFERENZA STAMPA DI OGGI: BORRELLI HA LA FEBBRE

Il motivo dell’annullamento della conferenza stampa è legato alle condizioni di salute di Borrelli. Pare che il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli abbia accusato questa mattina sintomi febbrili mentre era in corso il comitato operativo. Secondo quanto si apprende, al commissario è stato fatto un nuovo tampone per il coronavirus dopo quello negativo di qualche giorno fa e si attende l’esito dell’esame. Intanto, la conferenza stampa prevista per le 18 è stata annullata. Nelle ultime conferenze stampa non era passato inosservato il fatto che Borrelli tossisse.

Inoltre nella sede romana della protezione civile 12 collaboratori di Borrelli erano risultati positivi al tampone ( motivo per il quale probabilmente, anche senza sintomi, il capo della protezione civile si era sottoposto al tampone). Oggi la situazione è cambiata visto che è comparsa anche la febbre, a dimostrazione che fare un tampone che dà un esito negativo non significa nulla, visto che dopo pochi giorni si possono presentare i sintomi reali di un possibile contagio.

Ricordiamo che nella giornata di ieri era arrivata la notizia del contagio di Guido Bertolato alla guida di una delle taskforce in Lombardia.

Auguriamo una pronta guarigione, qualora fosse positivo, anche ad Angelo Borrelli.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close