Daniele Mondello difende ancora Viviana: non ha fatto del male a Gioele, potrebbe esser accaduto altro

Non ho mai voluto parlare di omicidio suicidio perchè lo escludo a priori” ha detto Daniele Mondello nella sua intervista per Porta a Porta andata in onda nella serata del 14 settembre 2020. Il marito di Viviana Parisi e papà del piccolo Gioele torna a ribadire con forza la sua convinzione: sua moglie non avrebbe mai fatto del male al bambino. “Viviana era una mamma stupenda, meravigliosa, in 4 anni non ha mai toccato Gioele” ha continuato il Mondello che in questi ultimi giorni non ha voluto rilasciare interviste ma che ha trovato la forza di parlare con la giornalista di Porta a Porta per spiegare quello che prova in questi momenti così difficili.

La giornalista fa notare che anche tutte le amiche di Viviana e le mamme dei bimbi che Gioele frequentava ne hanno parlato solo un gran bene e che nessuno crede alla possibilità che la donna abbia ucciso suo marito. “Viviana non lo avrebbe mai fatto, uscivamo sempre insieme, lei adorava suo figlio” ha detto Daniele Mondello ribadendo tutto quello che ha raccontato dal 3 agosto, il maledetto giorno in cui la vita della sua famiglia è cambiata per sempre.

Bruno Vespa ha quindi provato a chiedere ai legali della famiglia di Daniele Mondello se si sta prendendo in considerazione un’altra eventualità, quella che il piccolo si sia fatto male nell’incidente e che magari sia morto; Viviana dalla disperazione potrebbe poi essersi tolta la vita. Gli avvocati valutano questa ipotesi come anche altre ma escludono, come fa Daniele Mondello, la possibilità che la donna abbia ucciso il suo bambino.

DANIELE MONDELLO DIFENDE LA SUA VIVIANA: COSA E’ SUCCESSO QUEL MALEDETTO GIORNO?

Daniele ripercorre quelle ore, gli ultimi istanti del 3 agosto 2020, quando Viviana esce di casa per comprare le scarpe. “Fino alle 11 e mezza io sono stato in caserma interrogato, non ho potutto neppure cercare mio figlio e mia moglie. Ho sperato che Gioele fosse vivo, fino alla fine. Devo ringraziare il signore che lo ha trovato perchè almeno ho saputo come era finita, almeno posso andare a portare un fiore” ha detto Daniele. Viviana si, si sarebbe potuta suicidare ma Daniele Mondello pensa che possa esser accaduto anche altro.

Non mi fermerò mai, anche se sarò stanco andrò avanti alla ricerca della verità” ha spiegato Daniele Mondello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.