Reddito di cittadinanza ultime notizie: le parole di Draghi

Reddito di cittadinanza ultime notizie: le parole di Draghi

Il reddito di cittadinanza sarà rinnovato oppure no nel 2022? Sono in molti a chiederselo visto che questa misura a sostegno del reddito, fortemente voluta dal M5S, ha vissuto fasi altalenanti. In molti l’hanno giudicata (e tutt’ora la giudicano) poco utile, altri invece vorrebbero che fosse confermata anche per il prossimo anno in modo da aiutare tutti coloro che, senza occupazione, non avrebbero altrimenti di che cosa vivere.

Ma quali sono le ultime notizie sul reddito di cittadinanza? E’ proprio il premier Mario Draghi a intervenire sulla questione aggiungendo importanti elementi al dibattito. Ecco quali sono state le sue parole in merito a questa misura di sostegno.

Reddito di cittadinanza ultime notizie: le parole di Draghi

Il premier, forse anche un po’ a sorpresa, si è detto favorevole al Reddito di cittadinanza che è una misura secondo lui utile per moltissime persone in difficoltà. Si va dunque verso un rinnovo? E’ presto per dirlo, tuttavia le parole del premier che ha sostituito Giuseppe Conte in piena pandemia sembrano aprire una speranza e rappresentano di gatto una piccola rassicurazione per chi il Rdc lo sta percependo. “Condivido a pieno il provvedimento” ha detto Mario Draghi che poi, incalzato su un eventuale conferma, si è trincerato dietro un “è troppo presto“.

In molti però vedono le parole di Mario Draghi come un possibile rinnovo del Rdc in un momento in cui le cose per l’economia italiana stanno migliorando, nonostante il difficile e delicato periodo a livello globale a causa del Covid. “Le cose vanno bene, e si spera che vadano anche meglio in un futuro prossimo“, ha affermato Mario Draghi riferendosi alle molte attività che hanno finalmente ripreso a lavorare dopo mesi di duro stop che le avevano letteralmente messe in ginocchio.

Si dovrà dunque attendere per capire se il reddito di cittadinanza verrà confermato, magari con qualche leggera modifica rispetto alla regolamentazione attualmente vigente. Adesso il Governo è atteso da due settimane di stop in attesa di riprendere poi a fine agosto i lavori. Sul tavolo ci sono tanti argomenti da definire e discutere e uno di questi è appunto proprio il reddito di cittadinanza. La parola d’ordine, secondo il premier, è determinazione. Quella che servirà per uscire definitivamente da una crisi economica che ha fortemente colpito il nostro paese già prima del Covid e che il Covid però ha acuito costringendo moltissimi italiani a vivere situazioni di grande difficoltà sul lavoro e, di conseguenza, nella vita di tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.