Il marito di Liliana Resinovich ancora in lacrime in tv: “Claudio sta infangando Lily, si deve vergognare”

Torna in tv anche Sebastiano il marito di Liliana Resinovich nove mesi dopo la scomparsa della donna
sebastiano marito liliana ore 14

Sono passati nove mesi da quando Sebastiano ha salutato per l’ultima volta sua moglie Liliana prima di uscire di casa e non vederla più. Della vita di Liliana Resinovich sappiamo tutto, tutto quello che i due uomini che facevano parte della sua vita hanno raccontato. Suo marito Sebastiano e l’amico speciale Claudio, l’uomo con il quale Liliana, avrebbe avuto una amicizia per la quale sarebbe stata pronta a lasciare il compagno di una vita. Oggi Sebastiano è tornato di nuovo in tv, nove mesi dopo la scomparsa di sua moglie, per ricordarla. E’ a Trieste, nel roseto che Lily amava tanto, ha quasi l’impressione di poterla vedere in mezzo ai fiori e non trattiene le lacrime, perchè Liliana, gli manca tanto. La sua vita non è più la stessa senza sua moglie e nonostante da tempo, in tanti pensano che sia stato lui a fare del male a Liliana, il Visintin è andato dritto per la sua strada, respingendo ogni accusa e raccontando di una vita completamente diversa da quella che Claudio Sterpin attribuiva a sua moglie. Fine settimana in Spa, viaggi in giro per l’Europa, gite in bicicletta, cene con gli amici e tanto amore: era questa la vita semplice di due persone innamorate. Ma sono in pochi a credere a Sebastiano, che dall’inizio di questa vicenda è stato guardato da tutti con sospetto, pur non essendo mai stato accusato di nulla dalla procura. La stessa procura che pensa che Liliana si sia tolta la vita.

9 mesi dopo la scomparsa di Liliana Resinovich suo marito in tv

Sebastiano quindi è stato ospite della puntata di Ore 14 di oggi, 14 settembre 2022. Il marito di Liliana ha commentato le ultime notizie e anche le dichiarazioni di Claudio ( che si era detto al fianco della famiglia di Liliana, come se fosse un loro portavoce). Il marito di Lily commenta: “Io non lo so perchè mi hanno escluso, io di questa associazione non so nulla e non voglio neppure saperne. Io penso a quello che ho vissuto in questi 9 mesi senza Liliana. Mi ricordo quella mattina come fosse oggi, il sorriso di Liliana. Per quanto riguarda questo signore ( riferito a Claudio) posso solo dire che si deve vergognare”. “Io quello che dice Claudio neppure lo ascolto, lui non può dimostrare nulla, sono sue parole, io non ho Liliana che mi possa dire che era davvero la sua amante ma se anche fosse, lui non si dovrebbe permettere di andare in giro a dire certe cose a infangarla e quello che mi meraviglio è che suo fratello non dice nulla, che accetta quello che dice Sterpin. Credo che non parlerò più di questo aspetto, attendo il lavoro della procura” ha aggiunto Sebastiano. “Perchè è stato incluso e io escluso? Bhè perchè io non sono mai stato accettato dalla famiglia di Liliana” ha detto il Visintin.

E poi spiega che dalle indagini potrebbero arrivare delle importanti novità, in particolare dall’analisi del suo tablet o del suo cellulare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.