Cina, scena di sesso in pubblico: condannato un artista

foto:leggo.it

Una performance artistica alquanto strana e che sta facendo molto discutere, quella di Cheng Li, artista cinese di 57 anni. L’uomo, ha deciso di esprimersi nella Galleria D’Arte Moderna usando un metodo abbastanza strano. La sua opera d’arte non è nè un quadro, nè una scultura o qualche altra rappresentazione a cui siamo da sempre abituati. La performance di Cheng Li ha messo a nudo, è proprio il caso di dirlo, tutta la vena artistica dell’uomo e della moglie.

Li infatti, ha fatto sesso con sua moglie in pubblico, nella Galleria di Arte Moderna a Pechino. Ma se è vero che l’arte è qualcosa di soggettivo, è vero anche ci sono certi limiti etici e di buon costume che bisognerebbe sempre salvaguardare. Infatti, le autorità cinesi hanno contestato il modo molto particolare di esprimersi dell’artista cinese 57enne della provincia del Gansu. La sua arte è stata ritenuta, come è facile immaginare, pornografica.

La manifestazione si era svolta a porte chiuse ed erano stati invitati solo artisti professionisti. L’avvocato dell’uomo ha annunciato che farà appello, mentre molti suoi colleghi si sono uniti per chiedere l’assoluzione, perché Cheng, secondo loro, non avrebbe fatto nulla di male. L’avvocato ha affermato che Cheng Li stava usando la sua arte per ironizzare sulla commercializzazione dell’arte moderna.

L’artista è stato condannato un anno nei campi di lavoro. Molti gli avvocati che si sono espressi a riguardo, tra cui anche Jinyue Zhu, che ha affermato che non c’è dubbio che la punizione è giusta e che gli artisti dovrebbero rispettare la legge. Il suo atto di fare sesso in pubblico, secondo il suddetto avvocato, non era opportuno ed è un vero peccato che un uomo perda la sua libertà solo per attirare l’attenzione del pubblico con un comportamento insolito. La legge è uguale per tutti e gli artisti non fanno eccezione. Essi non dovrebbero credere che la legge non limita la loro arte.

Sm

2 responses to “Cina, scena di sesso in pubblico: condannato un artista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.