La mamma va dall’amante e lascia i figli in macchina: muore il più piccolo

Una storia drammatica arriva oggi dal Colorado, e riguarda una mamma irresponsabile, che ha chiuso i propri figlioletti in auto, per andare con l’amante. Purtroppo il bimbo più piccolo, di soli due anni, non ce l’ha fatta, ed è morto. La madre è una donna di soli 24 anni, si chiama Heather Jansen. I due figlioletti della donna, William e Tyler, erano stati chiusi da lei stessa nel suo suv, in moto. I bambini sono rimasti circa un’ora e mezzo, novanta lunghissimi minuti, chiusi nel mezzo. La ragazza nel frattempo era insieme al suo amante, un camionista, nel suo tir, parcheggiato lì vicino. Quando la 24enne è tornata in macchina dai suoi bambini, dopo un’ora e mezzo di “passione” con il suo amante, si è accorta della drammatica situazione: entrambi i figlioletti, di due e quattro anni, non respiravano più.La giovane 24enne, nel panico, ha chiamato subito i soccorsi, che non hanno potuto fare nulla per William, il secondogenito della donna, di soli 2 anni. Tyler invece, trasferito in un ospedale di Denver, è in grave pericolo di vita e sta lottando con la morte. I bambini sono stati intossicati dal monossido di carbonio prodotto dall’automobile lasciata in moto e con i finestrini chiusi. La drammaticità della storia è rafforzata dal fatto che questa mamma, di soli 24 anni, ha già lottato con la vita, che con lei non è mai stata generosa. Heather è infatti vedova, da circa un mese. Adesso è stata presa in custodia dalle autorità dello stato del Colorado. Tutti speriamo che almeno il primogenito si salvi, nonostante le sue gravi condizioni di salute.

One response to “La mamma va dall’amante e lascia i figli in macchina: muore il più piccolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.