Dal Mondo

New York e la tempesta perfetta, Nemo mette ko la città

New York si prepara a una nevicata epocale: in arrivo sessanta centimentri di neve per Nemo, la tempesta perfetta


Dopo Sandy  si torna ad avere paura negli States. Questa volta c’è Nemo, un nome che dovrebbe solo farci tanta tenerezza se associato al pesciolino della Disney perso in mare e invece a New York c’è la tempesta perfetta, la gente è rimasta senza luce e il bilancio ci parla già di un morto. Più di 600 mila le persone rimaste bloccate in casa senza luce e senza sapere cosa accadrà nelle prossime ore. Nemo e la tempesta di Neve hanno già mandato in tilt la città che è praticamente ko; a differenza della pioggia la neve ha paralizzato il traffico con diverse auto che si trovavano per strada. Il “meglio” deve ancora arrivare ma in città e nelle vicinanze si fa rifornimento di cibo, pale per spazzare la neve, sale in abbondanza e i più fortunati cercano anche di acquistare un generatore elettrico.

Le previsioni parlano di 60 centimentri di neve, i politici locali fanno sapere che sperano che i dati non siano corretti e che magari ci sia qualcosa di più piccolo da aspettare ma se le premesse sono quelle di queste ore ci sembra davvero difficili che gli esperti del meteo abbiano sbagliato. Ci si prepara quindi all’arrivo di un evento metereologico straordinario con la neve che dovrebbe ricoprire la città.

Le zone che dovrebbero essere colpite da Nemo sono quelle del New Jersey, Massachusetts, Rhode Island, Connecticut, New Hampshire e Maine.

La prima vittima è un uomo, nel New Hampshire , a Auburn; ha perso la vita finendo contro un albero dopo aver perso il controllo del veicolo di cui era alla guida.



Seguici

Seguici su

Google News Logo


Ricevi le nostre notizie da Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.