Terrore all’Ikea: un bambino trova una pistola su un divano e spara


ikea usa, bambino trova pistola e spara

Usa, un bambino ha trovato una pistola su un divano di un negozio Ikea e ha sparato un colpo. Stando alle ultime notizie, fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma lo store è stato chiuso per un’ora. Ora il pubblico ministero dovrà decidere se incriminare il proprietario dell’arma. Il tutto è accaduto nella cittadina di Fishers, nella periferia Indianapolis. Nel frattempo, Ikea ha chiesto scusa ai genitori del bambino che ha trovato la l’arma carica sul divano. Gli investigatori stanno attualmente verificando se l’uomo, a cui è scivolata la pistola, sia in possesso del porto d’armi.

USA, BAMBINO TROVA UNA PISTOLA SUL DIVANO DI UN NEGOZIO IKEA E SPARA UN COLPO ULTIME NOTIZIE: LA RICOSTRUZIONE DELLA POLIZIA, LE VERIFICHE

Terrore in un negozio Ikea nello stato dell’Indiana, negli Stati Uniti, dove un bambino ha trovato una pistola su un divano e ha sparato un colpo. Secondo la ricostruzione della polizia, il proprietario dell’arma si è seduto sul divano e la pistola è scivolata tra i cuscini. L’uomo non si sarebbe accorto di aver perso l’arma. Poco dopo, un gruppo di bambini si è seduto su quello stesso divano e uno di loro ha trovato la pistola. Per gioco, il piccolo ha premuto il grilletto. Sebbene non siano stati registrati feriti, il negozio è rimasto chiuso per un’ora. Ora gli inquirenti stanno valutando se iscrivere nel registro degli indagati il proprietario dell’arma. Non solo, gli investigatori stanno anche verificando se l’uomo sia in possesso del porto d’armi. In questo Stato, infatti, è obbligatorio possederlo. Per ora, dalle ultime notizie, sappiamo che nessuno è stato arrestato.

Nel frattempo, il sergente Tom Weger ha annunciato che il proprietario della pistola non si è reso conto di aver perso l’arma sul divano, tanto che ha continuato a fare shopping. L’Ikea ha comunicato di voler dare tutta la sua disponibilità alla polizia, siccome la sua politica esclude la presenza di armi all’interno dei suoi negozi. L’azienda svedese ci ha tenuto anche ad assicurare tutti di aver preso molto seriamente quanto accaduto. Tra le sue priorità, infatti, vi sono la garanzia della sicurezza e l’incolumità sia dei clienti che dei collaboratori. Il sergente Weger ha affermato che coloro che intendono portare con loro una pistola, devono sempre stare attenti. Nel 2016, l’Indiana è stata posizionata al settimo posto negli Stati Uniti per le sparatorie accidentali che vedono protagonisti i minorenni. Anche in questo caso, ad aver trovato la pistola è toccato a un bambino.

Leggi altri articoli di Dal Mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close