Serie A, Inter vince di misura contro un buon Cagliari

Partita difficile quella giocata a San Siro tra Inter e Cagliari.

L’Inter ha sofferto per mantenere  i tre punti ottenuti già nel settimo minuto del primo tempo grazie ad un gol irregolare di Andrea Ranocchia, femando il risultato sul 1-0 fino allo scadere del match.

Il Cagliari ha avuto subito un paio di opportunità ad inizio partita con un tiro di Andrea Lazzari che cade appena sopra la traversa di Julio Cesar, e successivamente con un colpo di testa di Daniele Conti volato poco a lato della porta interista.
L’Inter, dopo un primo momento di dominanza del Cagliari, riprende il comando al settimo minuto. Il tiro di Houssine Kharja viene deviato da Michele Canini e Ranocchia, nonostante il difensore dell’Inter si trovasse in posizione di fuorigioco, calcia il pallone in rete, dando cosi il vantaggio alla padrona di casa.
L’Inter dopo il gol del vantaggio, continua freddamente a dominare quasi tutto il primo tempo, sempre pericolosa in avanti con Maicon  che crea le maggiori occasioni per Pazzini e compagni.

Nel secondo tempo la situazione si inverte ed il Cagliari schiaccia l’Inter in un soffocante pressing offensivo dal quale l’Inter esce illesa grazie alle doti di palleggio dei suoi talenti.
Ma nonostante l’aria stanca ed i pochi tiri in porta avversaria nel secondo tempo, l’Inter è riuscita a chiudere la partita a proprio vantaggio e prendere quei  tre punti necessari a tenere sotto pressione Milan e Napoli ed a godere, per il momento, del secondo posto in classifica.

Il tabellino

Inter – Cagliari: 1-0 (primo tempo 1-0)

Marcatori: al 7′ p.t. Ranocchia

Inter(4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Cordoba, Nagatomo; Zanetti, Thiago Motta (dal 27′ s.t. Cambiasso); Eto’o (dal 16′ s.t. Stankovic), Kharja (dal 33′ s.t. Mariga), Pandev; Pazzini. (Castellazzi, Obi, Materazzi, Coutinho). All. Leonardo.

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Astori, Canini, Agostini; Biondini, Conti, Lazzari; Cossu (dal 25′ s.t. Nainggolan); Nené, Acquafresca (dal 19′ s.t. Ragatzu). (Pelizzoli, Ariaudo, Laner, Missiroli, Perico). All. Donadoni.

Arbitro: Domenico Celi di Campobasso.

Note: ammoniti Cossu per proteste, Mariga per gioco scorretto, Maicon per c.n.r.. Angoli 9-7. Recuperi: p.t 1’; s.t.

Roberta Trucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.