Serie A 28esima giornata: Inter a valanga, stop del Napoli

28esima giornata di campionato sorride all’Inter ed è amara per il Napoli

La valanga neroazzurra si abbatte nella ripresa sul Genoa, cinque reti (tre nei primi 12’) e distanze ristabilite dalla lepre Milan. I rossoblu in vantaggio con un diagonale di Palacio crollano nella ripresa, complice una manovra avvolgente più rapida dell’Inter, che permette di innescare un Eto’o in versione alieno. Il Napoli non passa al San Paolo e nel finale rischia di perdere l’intera posta in palio. Partenopei graziati da capitan Caracciolo, che non sfrutta, in due circostanze, le praterie concesse nella fase difensiva per cercare la rete della vittoria azzurra.

Nel posticipo la Lazio risponde all’Udinese, nella sfida Champions che presumibilmente coinvolgerà anche la Roma vittoriosa nel finale al Via Del Mare. La doppietta di Sculli affossa le speranze di Serse Cosmi di poter iniziare con un risultato positivo sulla panchina del Palermo. Una doppietta del ritrovato Mutu, permette alla Fiorentina di ottenere tre punti, più che convincenti, ai danni di un Catania da mal di trasferta, la zona Europa non è più lontana come prima. Chi invece è distante, forse pure troppo, dagli obiettivi prefissati ad inizio stagione è la Samp. Persi i gemelli del gol, i blucerchiati sono entrati in un tunnel che dovranno percorrere nel più breve tempo possibile, la zona retrocessione è vicina, con Di Carlo ad un passo dall’esonero. Ringrazia e spera il Cesena trascinato al Marassi da Giaccherini, il quale avrà fatto passare una fase di digestione assai complicata, ai tifosi sampdoriani nell’anticipo di pranzo. Non si fanno del male Chievo e Parma, Amauri invece si (da valutare l’entità dell’infortunio). Da applausi infine il match tra Bologna e Cagliari che continuano a stupire. Affrontatesi a viso aperto le due compagini hanno impattato sul 2-2 in virtù di un match vibrante dall’epilogo thrilling. All’ultimo tuffo infatti con Viviano proteso in attacco (il portiere aveva sfiorato la rete nell’azione precedente) una zampata di Ramirez rintuzzava le sorti dell’incontro terminato sul risultato di parità. Ci attende ora una settimana assai ricca, la Roma e il Milan in cerca dell’impresa qualificazione, il week end con il derby capitolino tra il mister più giovane e quello più anziano della massima divisione.

Tommaso Maria Ferrante

One response to “Serie A 28esima giornata: Inter a valanga, stop del Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.