Europei tuffi, Tania Cagnotto: è medaglia d’oro e record

Tania Cagnotto agli Europei di tuffi regala tanta gioia a tutti i tifosi.

Sono sempre più le donne che regalano all’Italia grandi emozioni. Tania Cagnotto ha conquistato la medaglia più ambita, quella d’oro, agli Europei di nuoto, nei tuffi da un metro, che si stanno svolgendo a Torino. I suoi sono salti da record, tanto da superare il record europeo di punteggio: 312,05 e lasciandosi alle spalle la russa Nadezhda Bazhina ferma a 288,75 e la svedese Anna Lindberg a soli 287,80

La gara l’ha subito vista protagonista. Dopo il terzo salto aveva lasciato a 15 i punti che la staccavano dalla seconda in classifica.

Sicuramente una medaglia che tutti aspettavano dalla campionessa italiana, ma che ha messo l’atleta in agitazione “ … nelle eliminatorie non ero andata bene. Prima della finale ero parecchio agitata e nel presalto poco fluida, così nel corso della gara mi sono concentrata su me stessa, senza considerare le altre”. L’atleta è maturata molto in questi anni, come fa notare lei stessa: “… una volta ero sbarazzina, spensierata, oggi sento molta più pressione e per una competizione come i tuffi, che necessità di grande concentrazione, diventa fondamentale controllarla”.

Le parole della Cagnotto descrivono a pieno le aspettative del team azzurro che sta attraversando anche un periodo di transizione con  nuovi atleti che si affacciano sulle gare internazionali.

Adesso ci sono da affrontare le altre gare, i tuffi da 3 metri e il sincro per poter accedere alle Olimpiadi di Londra 2012.

Teresa Corrado

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.