Tour de France 2011: Evans porta a casa la maglia gialla

Tour de France 2011: Evans porta a casa la maglia gialla- Cadel Evans è il nuovo eroe nazionale australiano. Un sogno che si realizza quando ormai solo la speranza era rimasta: vincere il giro più importante per un ciclista a 34 anni non è di certo un’impresa da tutti. L’australiano dopo la vittoria nella crono, forse quella decisiva, aveva detto che non ci avrebbe creduto fino all’arrivo a Parigi. Ora ci dovrà credere perché la maglia gialla è la sua e la vittoria in questo tour va a lui.
In Australia la festa è già partita: questo trionfo è uno di quelli storici e va celebrato nel migliore dei modi. Si confronta la sua impresa con i suoi colleghi che sono venuti prima ma non ci sono molti dubbi, almeno per la stampa australiana è lui il più forte di sempre.
E pensare che qualcuno aveva anche chiesto un giorno di festa nazionale, non consesso perché come ribadisce il primo ministro Julia Gillard, gli australiani saranno felici di festeggiare Evans andando a lavoro. Diciamo che la richiesta poteva essere in qualche modo lecita visto che gli appassionati per seguire il campione hanno fatto le ore piccole a causa del fuso orario.


E nell’era di internet le vittorie vengono festeggiate anche sui social network: come è giusto che sia la Bmc lascia messaggi di felicità su Twitter e su Facebook mentre i delusi commentano la fine del tour in modo diverso.
Il grande favorito per la vittoria era sicuramente Alberto Contador che lascia questo post su Twitter: “Sto cenando con la squadra dopo un Tour differente. Ci sono stati dei problemi, ma lo finisco con un bel sapore in bocca grazie al supporto di tutti. E già penso al 2012”.
Lascia un messaggio anche Ivan Basso: “ Anche questo Tour è finito. E’ la corsa che amo. Ho rincorso un sogno che non si è realizzato. Grazie a tutti per il supporto!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.