Qualificazioni Mondiali 2014, per l’Italia ci sono avversari non imbattibii

Si è svolto il sorteggio per conoscere i gironi di qualificazione al Mondiale 2014. Si temeva che l’Italia di Cesare Prandelli potesse beccare delle squadre difficili da battere e invece tutto sommato ci è andata abbastanza bene. Francia e Irlanda, le due squadre che avremmo potuto avere nel nostro stesso girone, non ci saranno! Queste sono le squadre che gli azzurri dovranno affrontare durante il girone di qualificazione: c’è una vecchia conoscenza negativa, la Danimarca, c’è poi la Repubblica Ceca, queste sono forse le due squadre più forti. Ma ci sono anche  Bulgaria, Armenia e Malta. Sette squadre nel girone che potrebbe portare l’Italia alle fasi successive del mondiale 2014.

Come dicevamo in precedenza Cesare Prandelli e i ragazzi tirano un sospiro di sollievo non tanto perchè la Francia vista alle ultime competizioni importanti faccia paura ma è pur sempre una grande squadra con la voglia di ritornare tra le più forti del mondo. E allora perchè farsi male ancor prima di iniziare. Meglio se la Francia sta nel girone della Spagna, lasciamo che se la vedono tra loro.

“Siamo l’Italia, e il nostro obiettivo nelle qualificazioni è vincere il girone”. Sono quetse le parole fiduciose del tecnico della nostra nazionale. Del resto non ha poi tutti i torti. In teoria una squadra come l’Italia non dovrebbe neppure stare a preoccuparsi di chi sono le avversarie o del fatto che la qualificazione potrebbe essere difficile da ottenere. Ma si sa come vanno le cose in questi casi, basta guardare il passato Mondiale. Meglio essere cauta prima di evitare spiacevoli situazioni.

Chi è l’avversaria più tembibile di questo gruppo B del quale l’Italia fa parte? Ecco la risposta di Prandelli:  “L’avversaria più temibile? Quando se ne dice una, si rischia sempre di capitare poi nella sorpresa.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.