Prima pagina Gazzetta dello sport, calciomercato Milan: Cassano resta, Fabregas addio

La prima pagina de La Gazzetta dello sport di oggi, 13 agosto 2011, è dedicata al calciomercato del Milan. Antonio Cassano resterà a Milano o lascerà il club? Chi non arriverà è sicuramente Fabregas che passa al Barcellona. Per l’attaccante barese invece ci sono ancora 17 giorni per mettersi in mostra e convincere tecnico e società: ma lui vuole restare o andare via? Se vuole restare ha molte occasioni per dimostrare di essere un giocatore che in questa squadra può fare molto: dal Trofeo Tim al Trofeo Berlusconi e anche il debutto di campionato. Se Allegri capisse che  anche quest’anno il suo contributo potrebbe essere determinante un posto per lui ci potrebbe anche essere. Ma vediamo la prima pagina de La Gazzetta dello sport.

Gazzetta dello sport 13 agosto

Prima pagina La Gazzetta dello sport, oggi 13 agosto 2011

Calciomercato Milan- Cosa farà Antonio Cassano? Ancora non possiamo saperlo. Di certo è che per ora anche se l’interessamento di altre squadre c’è, FantAntonio vorrebbe provare a dire la sua in questa gare di agosto per dimostrare di poter essere importante per il Milan. In attacco gli uomini non mancano e con il ritorno di Filippo Inzaghi che ha quasi completamente recuperato la forma, le cose diventano sempre più difficili. Ibra e Pato difficile che perdano il posto da titolare. Certo i tifosi avrebbero voluto un rinforzo anche in attacco di spessore ma per ora non è arrivato.

E anche a proposito di  Milan chi invece si è rinforzato, non che ne avesse bisogno, è il Barcellona che ha soffiato il sogno ai tifosi rossoneri. Fabregas passa dal’Arsenal al Barça e la squadra di Guardiola sembra davvero invincibile.

 

Filomena Procopio

One response to “Prima pagina Gazzetta dello sport, calciomercato Milan: Cassano resta, Fabregas addio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.