Amichevole Inter-Chievo, neroazzurri battuti 3 a 2

Niente Serie A ieri per lo sciopero dei calciatori, ecco allora le amichevoli che profumano ancora di calcio d’estate. Scendono in campo l’Inter contro il Chievo, e meno male che si è trattato solo di un’amichevole vista la prestazione della squadre di Gasperini. Al San Paolo invece si gioca Napoli-Palermo, i ragazzi di Mazzarri non deludono le aspettative e vincono la gara. Vediamo nel dettaglio la gara dell’Inter.

Inter ancora in costruzione –  La squadra di Gasperini a differenza del Napoli di Mazzarri è ancora in fase di rodaggio, i nuovi e giovani acquisti non stanno rendendo al pari delle aspettative iniziali ed il tecnico nerazzurro sembra potersi solamente affidare alla vecchia guardia guidata da un recuperato Milito e dai vari Cambiasso Zanetti e Stankovic. La squadra nerazzurra esce sconfitta per 3 a 2 dall’amichevole organizzata contro il Chievo giocata allo stadio di Monza. Il primo tempo della gara scivola via e si chiude su uno 0-0 che mostra il ritardo di gioco e di condizione dell’Inter.

Nel secondo tempo Gasperini cambia volto alla sua squadra inserendo Pazzini per un deludente Castaignos, Stankovic al posto di Motta, Ranocchia per Lucio ed il capitano Zanetti che va a coprire la zona di sinistra di difesa prendendo il posto di un lento e macchinoso Chivu. Al 3′ del secondo tempo da un assist di Faraoni Milito insacca la porta difesa di Squizzi ma il vantaggio nerazzurro dura pochissimo perchè Thereau con un tiro angolato batte un incerto Castellazzi. Poco prima della mezzora del secondo tempo il Chievo passa in vantaggio con una strepitosa punizione di Moscardelli che batte il portiere dell’Inter apparso nuovamente in ritardo sul pallone. L’Inter cerca subito di reagire ma ha poche e confuse idee così verso lo scadere Moscardelli disorienta con due finte Faraoni e Ranocchia ed infila di giustezza la porta nerazzurra. La partita va per concludersi quando negli ultimi secondi Pazzini realizza l’inutile gol del 2 a 3.

Ecco il Tabellino del match:

Inter (3-4-3): Julio Cesar (dal 1′ st Castellazzi); Lucio (dal 1′ st Ranocchia), Samuel, Chivu (dal 1′ st Zanetti); Nagatomo (dal 13′ st Santon), Thiago Motta (1′ st Stankovic), Cambiasso (dal 36′ st Crisetig), Obi (dal 1′ st Faraoni); Alvarez (dal 36′ st Longo), Milito, Castaignos (dal 1′ st Pazzini). A disp: Orlandoni,  Caldirola. Allenatore: Gasperini

Chievo (4-3-1-2): Puggioni (dal 1′ st Squizzi); Sardo (1′ st Mandelli), Morero (1′ st Frey), Cesar (1′ st Andreolli), Jokic (1′ st Acerbi, dal 31′ st Dramè) ; Rigoni (1′ st Vacek) ; Hatemaj, Sammarco (31′ st Uribe), Fatic (dal 31′ Thereau); Paloschi (dal 18′ st Moscardelli), Pellissier. A disp.: Calliari, Cruzado. Allenatore: Di Carlo

Marcatori: 3′ st Milito (I); 5′ st Thereau (C); 25′ st Moscardelli (C), 48′ st Moscardelli (C), 49′ st Pazzini (I)

Ammoniti: Faraoni (I), Samuel (I), Hatemaj (C), Mandelli (C)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.