Euro 2012, Italia-Slovenia: Mario Balotelli fa arrabbiare Cesare Prandelli

Domani potrebbe essere la giornata fondamentale per la qualificazione ai prossimi europei del 2012. La Nazionale Italiana di Cesare Prandelli affronterà al Franchi di Firenze la Slovenia e basterà un pareggio per poter avere il pass per euro 2012. Il tecnico dell’Italia non stravolgerà più di tanto l’undici sceso in campo contro le Isole Far Oer ma apporterà solamente alcune piccole modifiche. E Balotelli ancora una volta lo fa arrabbiare.

Cassani e Marchisio – Gli ultimi allenamenti hanno dato indicazioni importanti a Prandelli che valutando il tutto ha deciso che le modifiche di partenza saranno solamente due: Cassani prenderà il posto di Maggio(deludente contro le Far Oer) mentre Marchisio occuperà la zona di centrocampo prendendo il posto di Thiago Motta. Confermatissimi  pur senza brillare Cassano e Rossi davanti perchè Prandelli ormai ha affidato nei loro piedi e nelle loro magie le sorti dell’attacco azzurro.

Balotelli svogliato – Non è ancora un caso ma poco ci manca; Mario Balotelli è ai margini della Nazionale guidata da Cesare Prandelli visto che ormai nelle gerarchie è stato nettamente superato dal duo Rossi-Cassano. Nel ritiro azzurro di Coverciano il talento del Manchester City ha mostrato poca voglia di allenarsi ed il solito atteggiamento negativo che assolutamente non piace al ct azzurro. Dovrà cercare di rilanciarsi per non perdere ulteriore terreno in Nazionale ma dovrà cercare sopratutto di cambiare atteggiamenti sfruttando così pienamente tutte le sue enormi potenzialità. Prandelli più di una volta ha ribadito che spetterà a lui la sua crescita professionale e personale dimostrando che comunque punterà  ancora su di lui per il futuro azzurro.

Poca affluenza al Franchi – Prandelli in questi giorni in vista della gara al Franchi di Firenze aveva fatto proclami importanti, chiedendo un garnde tifo per gli azzurri e uno stadio pieno ma purtroppo le prevendite non stanno andando per come aveva sperato il ct azzurro. Gli ultimi aggiornamenti parlano di un massimo di 15mila spettatori compresi un migliaio circa di sloveni. L’entusiasmo a Firenze non è certo quello sperato, Prandelli e i suoi giocatori dovranno quindi far leva solo sulle proprie forze e cercare di ottenere il massimo risultato da garantire il tanto atteso accesso diretto a Euro 2012.

One response to “Euro 2012, Italia-Slovenia: Mario Balotelli fa arrabbiare Cesare Prandelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.