Serie A: Inter disastrosa, il Napoli risorge

Sabato di anticipi di Serie A davvero molto interessante quello di ieri. Il Napoli ospita il Lecce al San Paolo e regala ai suoi tifosi una gara spettacolare; anche la partita dell’Inter a San Siro è stata spettacolare si ma sicuramente per i tifosi friulani che hanno visto il trionfo dell’Udinese di Guidolin momentaneamente prima insieme al Milan. Per certi aspetti anche la partita degli uomini di Ranieri è stata spettacolare anche perchè per sbagliare due rigori ce ne vuole, ma almeno un piccolo record in questa stagione i neroazzurri lo avranno. Niente distrazione invece per la squadra di Mazzarri che stende il Lecce e lancia un chiaro messaggio al Villarreal ma soprattutto al City.

14esima giornata di Serie A: bene il Napoli, disastro Inter

Mazzarri si gode Lavezzi e Cavani– Ce li vavea tutti puntata adddosso gli occhi ieri il mister livornese. Ancora turnover? Ancora Napoli male in campionato prima della Champions? Nulla di tutto ciò: i ragazzi vincono e convincono. Messa da parte la paura di far male in campionato si trova una bella vittoria anche se, l’avversario non era di certo il più forte del campionato. Vincere contro l’ultima in classifica era la sola cosa che il Napoli potesse fare e lo ha fatto.

Inter mai così male-era dal lontano 1946 che il club milanese non andava così male in campionato. Sono specchio di questa crisi i rigori sbagliati di ieri sera ma soprattutto il digiuno degli attaccanti neroazzurro a San Siro. Milito un fantasma, Zarate altrettanto. E Pazzini non segna in casa dal 23 settembre. Ciliegina sulla torta l’espulsione di Javer Zanetti, il capitano che mai prima d’ora aveva visto il cartellino rosso nel campionato. Moratti ha voluto vedere Ranieri: così non va. Qualcosa bisogna fare e anche al più presto. La corsa per lo scudetto sembra ormai cosa chiusa ma resta la Champions. L’Inter nella coppa può ancora far bene. Ma bisogna agire il prima possibile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.