Prima pagina Gazzetta dello sport oggi: c’è il derby

Non poteva essere altrimenti: la prima pagina de La Gazzetta dello sport di oggi, 15 gennaio 2012, è dedicata al derby, Milan-Inter che si giocherà questa sera a San Siro. Tutto pronto per questa sfida attesissima e di spunti di cui parlare ce ne sono davvero molti. Se l’Inter vincesse come ha ricordato ieri Ranieri vorrebbe dire che la squadra è tornata e che ora può dire la sua anche nella corsa scudetto. Il Milan ha più da perdere perchè sentirebbe poi il fiato sul collo dei cugini. Se perdesse tutto resterebbe come prima, con un girone intero di ritorno per continuare a rincorrere i rossoneri e la Juve. E poi il derby per Tevez: il Milan si è tagliato fuori, ma sarà davvero così? E Moratti ha qualche asso nella manica? Ma vediamo questa prima pagina del quotidiano sportivo italiano.

La Gazzetta dello sport: ecco la prima pagina di oggi 15 gennaio 2012

Vengono messi in bella mostra due grande campioni di Inter e Milan: da un lato Ibrahimovic pronto a metterla dentro questa sera facendo un pò male alla sua ex squadra. Dall’altra invece c’è Maicon simbolo di questa Inter pronta alla riscossa. Una gara difficile sicuramente per tutte e due le compagini che si daranno battaglia fino all’ultimo respiro. Quello che speriamo è sicuramente di vedere una bella partita ma sicuramente sarà così. Occhi puntati anche su Pato che è stato fortemente riconfermato da Berlusconi: si spera regali una bella prestazione ora che le acque si sono un pò calmate.

“Mamma mia che derby” titola la Gazzetta parlando di questa partita come di un crocevia decisivo. In molti lo pensano anche se forse è un pò presto considerato che mancano ancora tutte le gare del ritorno di campionato e che entrambe le squadre giocheranno la Champions.

L’appuntamento è per questa sera alle 20,45 in un San Siro sicuramente tutto esaurito pronto per il derby della Madonnina.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.