GP Malesia 2012 griglia di partenza: la pole è di Hamilton

Ancora un buon risultato per le Mc Laren che conquistano la pole position per il Gran Premio di Malesia 2012 che si correrà domani. Primo sulla griglia di partenza ancora una volta Hamilton che è il più veloce di tutti: seconda pole stagionale per il pilota inglese dopo quella di sabato scorso. A Sepang la prima fila è tutta targata Mc Laren con Button che conquista il secondo posto. Le due Red Bull si piazzano invece quinta e e quarta con Micheal Schumacher che disturba le loro classifiche conquistando il terzo posto. Per vedere una Ferrari in griglia bisogna scorrere fino all’ottavo posto, quello da cui partirà Alonso. Un’altra gara tutta in salita quindi per le rosse. Vediamo la griglia di partenza.

Formula 1: Gran premio di Malesia 2012-circuito di Sepang (griglia di partenza)

La Mc Laren ha battuto il secondo colpo e il messaggio ora è ancora più chiaro: si vuole confermare macchina da battere e, almeno per ora lo è con una Red Bull costretta a inseguire e la Ferrari che ancora una volta si dimostra essere indietro rispetto alle altre due case automobilistiche.

1 HAMILTON                1.36.219
2 BUTTON                      1.36.368
3 SCHUMACHER         1.36.391
4 WEBBER                      1.36.461
5 VETTEL                       1.36.634
6 GROSJEAN                  1.36.658
7 ROSBERG                    1.36.664
8 ALONSO                      1.37.566
9 PEREZ                          1.37.698
10 RAIKKONEN              1.36.561*
11 MALDONADO           1.37.589
12 MASSA                       1.37.731
13 SENNA                       1.37.841
14 DI RESTA                1.37.883
15 RICCIARDO           1.37.887
16 HULKENBERG          1.37.890
17 KOBAYASHI          1 .38.069
18 VERGNE                   1.39.077
19 KOVALAINEN         1.39.306
20 PETROV                       1.39.567
21 GLOCK                          1.40.903
22 PIC                                  1.41.250
23 DE LA ROSA                   1.42.914
24 KARTHIKEYAN                1.43.825

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.