Euro 2020 gruppo A: Italia qualificata, sarà la prima del girone?

Continua il momento magico dell’Italia che asfalta la Svizzera con un sonoro 3-0 ed è la prima nazionale a qualificarsi per gli ottavi di finale, solo applausi per questi ragazzi e per tutto lo staff che dopo anni drammatici hanno ottenuto il massimo risultato con il minimo sforzo. Una bella gara quella vista il 16 giugno 2021 con la seconda giornata di Euro 2020. Una partita che ci ha mostrato tutte le potenzialità della nazionale guidata da Mancini. Ma non solo: un match che regala agli azzurri anche la qualificazione al prossimo turno.

Vediamo quindi quella che è la situazione nel gruppo A di cui fa parte l’Italia.

EURO 2020: ITALIA – SVIZZERA 3-0 ( 24’ 52’ Locatelli, 89’ Immobile)

Un’altra prestazione incredibile degli azzurri, che anche con qualche calo fisico in alcune fasi del secondo tempo hanno corso parecchio e in modo egregio facendosi trovare sempre pronti sia in fase difensiva che offensiva. La partita infatti già dai primi minuti la fa la nazionale di Mancini che palleggia e cerca spesso la verticalizzazione per i tre attaccanti, anche se dopo le prime occasioni sciupate, al 19’ minuto a segnare ci pensa un difensore, il capitano Giorgio Chiellini. Purtroppo però il difensore, dopo un check al VAR si vede annullare il goal del momentaneo vantaggio per un tocco di mano, e al 24’ dopo cinque minuti, è costretto ad abbandonare il terreno di gioco per un infortunio muscolare, al suo posto Acerbi. Passano soli due minuti ed arriva il goal dell’Italia, palla per Berardi che entra in area va sul fondo e mette in mezzo uno splendido pallone che il suo compagno di squadra e di nazionale appunto  Manuel Locatelli deve solo spingere in rete, 1-0 azzurri.  La Svizzera dal canto suo sembra inerme e non riesce a reagire al bel gioco italiano, tant’ è che nel primo tempo crea solo un’azione offensiva che termina con un tiro fuori dallo specchio della porta. Il secondo tempo inizia con la Svizzera più propositiva ma l’entusiasmo viene smorzato quando al 52’ minuto Locatelli riceve palla e dal limite dell’area di rigore di sinistro, spedisce la palla alle spalle di Sommer, 2-0 per l’Italia. Ci riprova la Svizzera anche sotto di due reti che impegna il portiere azzurro un paio di volte, solo che ogni volta che l’Italia prende palla con pochi passaggi riesce ad innescare delle azioni che portano gli attaccanti azzurri a trovarsi spesso vicini al 3-0 ma non riescono a chiuderla. Vengono sostituite le due ali dell’Italia ma non Ciro Immobile che quando gioca all’Olimpico segna quasi sempre ed infatti, dopo aver sciupato parecchie azioni all’89’ minuto chiude la gara con un bel tiro da fuori area per i 3-0 azzurro.

Gruppo A la situazione del girone dell’Italia: azzurri qualificati

L’Italia per ora prima nel girone si prepara ad affrontare l’ultima gara del girone dopo aver vinto per due volte trovandosi al comando con 6 punti, 6 goal fatti e zero subiti. Domenica 20 giugno sfiderà il Galles che dopo aver vinto 2-0 contro la Turchia si trova adesso al secondo posto con 4 punti, e che se riuscisse a battere l’italia si qualificherebbe come primo del girone A. All’Italia dal canto suo basterebbe un pareggio per passare prima ed eventualmente  trovare agli ottavi di finale la seconda classificata del girone C, nel caso in cui perdesse contro il Galles giocherebbe l’ottavo contro la seconda del girone C. Difficilmente sfumerà il primo posto per gli azzurri che giocando in questo modo sembrano inarrestabili e già pronti ad affrontare una delle big. Turchia e Svizzera invece si giocheranno il terzo posto nel girone sperando eventualmente di classificarsi come una delle migliori terze che accederanno agli ottavi.

CLASSIFICA GIRONE A

ITALIA 6

GALLES 4

SVIZZERA 1

TURCHIA 0

A cura di Dario Procopio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.