L’Italia è campione d’Europa: la coppa torna a Roma

Dicevano che la coppa si sarebbe fermata a Londra, la patria del calcio. Dicevano che l’Inghilterra avrebbe finalmente riportato a casa, nella casa di questo sport, una coppa che gli inglesi non hanno mai alzato al cielo. E avevano fatto malissimo i conti perchè l’Italia è campione d’Europa. I nostri ragazzi, gli azzurri di Mancini, tornano a Roma con la coppa. Riportano nella casa di una nazione che crede da sempre nello sport, nel calcio, nella forza di un gruppo, la coppa. Una nazionale che difficilmente, se fosse arrivata seconda, avrebbe regalato scene anti sportive come quelle viste ieri a Wembley, con gli inglesi che si sono tolti dal collo la medaglia, come se un secondo posto non avesse nessun valore, come se non fosse importante riconoscere la sconfitta del nemico.

Oggi però vogliamo pensare alla festa, la nostra festa. E i giornali sportivi italiani celebrano l’Italia nel migliore dei modi, perchè la nostra Italia è campione d’Europa, e scusate se è poco!

E ora per voi, ecco la rassegna stampa di oggi, 12 luglio 2021.

12 luglio 2021: la prima pagina della Gazzetta dello sport

Iniziamo questa rassegna stampa speciale con la prima pagina della Gazzetta dello sport che ci mostra il trionfo degli azzurri, con una bellissima immagine di tutta la squadra e dello staff che alza al cielo la coppa. “Troppo bello” si legge sulla prima pagina della Gazzetta oggi, bellissimo.

La prima pagina del Corriere dello sport il 12 luglio 2021

Prima pagina del Corriere dello sport chiaramente dedicata alla nostra nazionale. “E’ nostra” sci legge sul quotidiano, si la coppa è nostra, di tutta l’Italia che ha tifato senza mai mollare per gli azzurri.

Prima pagina Tuttosport 12 luglio 2021

Siamo solo noi” si legge sulla prima pagina di Tuttosport che festeggia questa vittoria azzurra con la foto dei calciatori che alzano la coppa al cielo. I nostri fantastici azzurri e Roberto Mancini, uno dei pochi ad averci creduto fin dal primo momento e che ha sempre visto il potenzialità di una nazionale completamente rivoluzionata, piena di giovani talenti.

E oggi si festeggia ancora, nelle case, sui social, per le strade. Una gioia troppo grande per la nostra nazionale che porta a Roma la Coppa e ci fa vivere, dopo un anno e mezzo drammatico, una notte magica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.