Antonio Rossi ricoverato in ospedale: paura per l’ex campione olimpico

Tanta paura ma poi è tornato il sereno. La notizia infatti è stata diffusa oggi ma possiamo già dirvi che Antonio Rossi adesso sta bene. Dopo ore di grande apprensione e il ricovero in ospedale, per l’ex campione azzurro ora le cose sono in via di stabilizzazione. L’ex canoista azzurro, vincitore di 5 medaglie olimpiche, è stato colto da un infarto durante una corsa podistica, domenica scorsa. La notizia però non era trapelata prima, ma emerge solo ora quello che è successo, a due giorni di distanza dai fatti. Secondo quanto si apprende, dopo i primi soccorsi Antonio Rossi, è stato trasferito all’ospedale Sant’Anna di Como, dove opera il suo cardiologo di fiducia. Ora è fuori pericolo e nei prossimi giorni dovrebbe essere dimesso. Second quanto riportano i media sportivi che hanno seguito le ultime news sulle condizioni di salute di Rossi, il campione avrebbe anche fatto delle brevi dichiarazioni dopo i fatti: “Fatto il tagliando dei 50 anni, ora sono come nuovo”, ha scherzato.

 “Grazie a chi si è preoccupato per me e alle tante persone che mi hanno inondato di messaggi di affetto” ha detto Antonio Rossi.

Le prime parole di Antonio Rossi dopo l’infarto

Mi hanno rimesso a nuovo. Sono stato sottoposto ad angioplastica, è andato tutto bene – ha spiegato successivamente a LaPresse – Rimarrò in osservazione in ospedale fino a giovedì come minimo. Ho sentito sia il presidente del Coni, Malagò, sia il segretario generale Mornati e ho fatto loro un grosso in bocca al lupo per le Olimpiadi. Ora che dovrò stare a riposo, mi godrò tutte le gare degli azzurri“.

Non possiamo che fare un grande in bocca al lupo al campione. A pochi giorni dalle Olimpiadi, dobbiamo ricordare i grandi successi arrivati anche grazie al suo grandissimo talento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.