Elezioni europee 2019 al voto: come si vota in questa tornata elettorale


elezioni europee 2019 voto

Elezioni europee 2019, italiani al voto: come si vota in questa tornata elettorale? Nelle giornate comprese tra il 23 e il 26 maggio 2019, 400 milioni di cittadini europei dovranno recarsi alle urne per eleggere i 751 deputati del Parlamento europeo. Domenica 26 maggio 2019 si vota in Italia e i seggi da assegnare sono 73, che diventano 76 dopo Brexit. Ci si può recare ai seggi dalle ore 7 alle ore 23, e a poter votare sono i cittadini che hanno compiuto 18 anni di età. Il territorio del nostro Paese è diviso in cinque circoscrizioni. La circoscrizione I è quella Nord-occidentale, quella Nord-orientale è la circoscrizione II, quella centrale è la circoscrizione III, la meridionale è la circoscrizione IV e quella insulare è la V. Lo scrutinio dei voti inizierà dalle ore 23 di domenica 26 maggio in tutti i Paesi membri dell’Ue. Scopriamo come votare e qual è il sistema elettorale utilizzato.

Elezioni europee 2019 voto, come funziona in Italia: sistema elettorale, colore schede e regioni

In vista delle elezioni europee 2019, che si terranno domenica 26 maggio, ci sono delle cose importanti da conoscere. Il sistema elettorale adottato in Italia è quello proporzionale. La soglia di sbarramento è al 4%. A poter accedere ai 76 seggi sono i partiti che hanno ottenuto almeno il 4% dei voti ritenuti validi. Dopodiché i seggi vengono assegnati ad ogni lista su base circoscrizionale. I candidati che ottengono il maggior numero di preferenze nelle liste, vengono eletti eurodeputati.

Ogni circoscrizione ha delle schede di colore diverso. L’Italia Nord-occidentale è di colore grigio, e comprende Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria e Lombardia. La parte Nord-orientale è invece di colore marrone, e comprende le regioni Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna. L’Italia centrale ha invece delle schede di colore rosso, e comprende Toscana, Umbria, Marche e Lazio. L’area meridionale è di colore arancione, e comprende Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria. Per l’Italia insulare sono previste le schede di colore rosa, e comprende la Sardegna e la Sicilia.

Come di vota alle elezioni europee 2019? Ecco come fare per esprimere le proprie preferenze di voto

Bisogna tracciare una X sul contrassegno che corrisponde alla lista scelta, candidata presso la propria circoscrizione. Inoltre si può esprimere un voto di preferenza per i candidati della lista che si vota. Chi decide di usare tutte e tre le preferenze, deve scegliere candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della terza preferenza. Per esprimere il proprio voto di preferenza bisogna scrivere il nome e il cognome dei candidati preferiti nelle righe vicino al simbolo della lista.

Leggi altri articoli di Politica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close