Fiat e Apple si uniscono nella iPanda

Fiat si avvale della tecnologia Apple per espandere la versatilità tecnologica delle proprie automobili. Nasce così la iPanda.

Ne verrà presentato il concept al Salone di New York, in programma dal 22 aprile all’ 1 maggio. La versione definitiva sarà invece mostrata poi a Francoforte.

La iPanda sarà dotata della tecnologia Apple, azienda con cui la Fiat ha stretto accordi. La nuova Panda presenterà quindi novità importanti. Innanzitutto l’estetica del cofano frontale sarà ispirata alla Fiat Uno. Ma soprattutto al centro della consolle centrale vi sarà un modernissimo iPad 2, l’ultimo tablet di Apple da 9.7 pollici. Le sue funzioni saranno completamente integrate con quelle dell’automobile: l’iPad 2 permetterà  di controllare accessori come il cellulare, il navigatore satellitare ed il sistema audio della vettura. Inoltre consentirà anche l’accesso ad internet grazie alle connessioni UMTS e Wi-Fi.

Ma la collaborazione tra Apple e Fiat non si limita a questo. Infatti nella dotazione sarà compreso anche uno smartphone iPhone 4, il quale potrà essere utilizzato sia per aprire l’auto a distanza sia per avviare il motore, ma anche per controllare alcuni optional, come ad esempio il climatizzatore e il sistema di sicurezza visivo dell’auto. Le telecamere saranno utili soprattutto in fase di parcheggio, in quanto consentono di avere un quadro completo della situazione.

Bisognerà però attendere ancora qualche settimana per vedere il risultato di questo incontro tra aziende. Sicuramente la nuova Panda avrà caratteristiche uniche che faranno gola a molti acquirenti, i quali potranno appurare di persona la buona riuscita di questo esperimento tecnologico attuato dalla Fiat.

Assunta De Rosa

2 responses to “Fiat e Apple si uniscono nella iPanda

  1. The new Zune browser is surprisingly good, but not as good as the iPod’s. It works well, but isn’t as fast as Safari, and has a clunkier interface. If you occasionally plan on using the web browser that’s not an issue, but if you’re planning to browse the web alot from your PMP then the iPod’s larger screen and better browser may be important.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.