Apple, Quanto ancora crescerà?

Apple Apple Apple è sempre lei, nel bene o nel male il mondo informatico ruota intorno questa società.
Pochi anni fa, pochi la conoscevano, iPod era considerato l’unica degno prodotto di Cupertino.
Poi quattro anni fa, la svolta dopo 10 anni di lavoro, iPhone e iPad hanno cambiato sostanzialmente il nostro modo di vivere.

Secondo gli esperti di Wall Street, la crescita della società è destinata ad un rallentamento.

Gli esperti ritengono,che rispetto gli anni passati, dove tutti erano emozionati e alle stelle per prodotti come iPhone e iPad, adesso le cose stanno cambiando.
Sempre secondo gli azionisti, se Apple quest’anno non lancerà un modello tutto nuovo di iPhone, è probabile che la società ne risentirà.
In sostanza se il nuovo modello di iPhone manterrà lo stesso identico design e si limiterà ad un semplice aggiornamento hardware, come l’iPad 2, piuttosto che portare novità importanti il rallentamento avverrà senza dubbi.

Philip Elmer-Dewitt è uno degli analist che recentemente ha dichiarato:

“L’anno precedente gli investitori erano eccitati per l’enorme successo che ebbe iPad e l’incredibile espansione che l’iPhone stava raggiungendo in termini di quota di mercato. Quest’anno, le cose sono differenti i multipli sono stati ridotti dal mercato. E’ evidente che gli investitori sono più moderati rispetto lo stesso periodo dello scorso anno a causa del boom che le azioni hanno avuto. Il tutto si riflette nell’incertezza del mercato su quale sarà il prossimo driver di crescita, e quanto Android influenzerà i risultati di Apple, e ovviamente non da meno sulle condizioni di salute di Jobs.”

Personalmente gli analisti, sono i classici maghi che non indovinano quasi mai quello che dicono, credo anche che la dirigenza di Cupertino, non voglia guardare fuori dalla finestra come la società stia rallentando la sua crescita di mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.