Facebook, da Vasco Rossi e Marco Carta: le star lo usano sempre di più

Facebook, da Vasco Rossi e Marco Carta: le star lo usano sempre di più– Il social network fondato da Mark Zeckerberg va sempre più di moda anche nel nostro paese: c’è chi mette le foto del pancione, negli ultimi giorni lo ha fatto anche Alessia Marcuzzi, chi semplicemente comunica i suoi stati d’animo, chi risponde a polemiche o chi si confida con i suoi fans sentendosi in dovere di fornire delle spiegazioni. Se prima per fare questo c’erano le pagine dei giornali o la tv ora c’è la bacheca di Facebook pronta ad accogliere gli sfoghi o le invettive di tutti. Milioni di fans iscritti alla pagina del loro beniamino possono stargli vicino commentando e lasciando messaggi su Fb. In questi giorni ci sono stati due piccoli casi scoppiati proprio sul web grazie a Facebook: quello di Vasco di cui si è molto parlato, e un altro di cui in pochi sanno che vede protagonista Marco Carta e un’altra ex cantante di Amici.

Partiamo da Vasco Rossi che ha deciso, dopo i giorni in cui stato ricoverato in clinica, di dare delle spiegazioni ai suoi fans. Lo ha fatto con un video in cui ha cercato di spiegare da dove nasce il suo profondo malessere.

Assumo da tempo un cocktail di antidepressivi, psicofarmaci, ansiolitici, vitamine e altro, studiato da una equipe di medici, che mi mantiene in questo equilibrio accettabile. Se sono vivo lo devo a loro e a tutta questa valanga di chimica che assumo. Non avrei superato tutte le consapevolezze, le sofferenze e la profonda depressione nella quale ero sprofondato nel 2001.”

Ma lui è ancora qua come dice nella sua canzone, il brano con cui è tornato alla ribalta in questa stagione. Ora i fans sanno cosa è successo e possono stargli vicino.

E invece a Marco Carta cosa è successo? Se vi siete collegati sulla sua pagina avrete notato la valanga di post che ci sono, sia suoi che del mondo delle cartine e cartini…In sintesi: Marco avrebbe dovuto essere la guest star del concerto di Simonetta Spiri, ex cantante di Amici. E’ stato però accusato perchè nel posto in cui si doveva fare questo concerto c’erano più manifesti suoi che di Simonetta e perchè i fans si sono comportati come se il concerto fosse il suo. Giustamente lui fa notare che non è colpa sua se i fans lo seguono con passione e che di certo non è andato lui ad attaccare i manifesti. E’ iniziata così la battaglia tra quelli che adesso possiamo definire due ex “amici”. Se volete conoscere tutti i dettagli sulla questione basterà fare una piccola visita nel loro profilo di Fb.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.